TOSCANA
Lunedì, 05 Marzo 2018 12:50

Firenze, spari su ponte Vespucci. Ucciso immigrato

FIRENZE – Ucciso a Firenze un immigrato. E' successo intorno alle 12 di oggi, sul ponte Vespucci.

L'uomo è un venditore ambulante. I colpi di pistola sono stati sparati da un italiano che è stato fermato dalla Polizia. Portato in questura l'aggressore, un 64enne. Secondo quanto riportano i giornali l'uomo, Roberto Pirrone, è uscito di casa con l'intenzione di suicidarsi e, non riuscendo a trovare il coraggio, ha sparato alla prima persona in cui si è imbattuto. Il senegalese è morto dopo che i volontari del 118 hanno cercato di rianimarlo più volte, inutilmente.

Il Corriere Fiorentino riporta che la vittima si chiama Idy Diene e aveva 54 anni.

"Esprimiamo profonda solidarietà e vicinanza agli amici e alla famiglia della vittima e a tutta la comunità senegalese, colpita ancora una volta da un delitto efferato. In attesa dei risconti degli inquirenti, siamo sgomenti di fronte a un episodio come quello di oggi che rivela tante delle fragilità e difficoltà della nostra società, e che deve interrogare ognuno di noi e tutta la società civile" scrive in una nota Paola Galgani (segretaria Cgil Firenze).

qui vanno inseriti i moduli banner

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.