TOSCANA
Giovedì, 11 Gennaio 2018 22:25

Scandicci. Coppia picchiata e rapinata nell'ex Cnr, tre denunce

SCANDICCI – Stava dormendo con il convivente in un casolare abbandonato quando sono stati assaliti e picchiati da cinque sconosciuti.

L'episodio è stato denunciato dalla donna, una 28enne italiana, ai Carabinieri di Scandicci.

Lei e l'uomo, un marocchino di 34 anni, si trovavano all'interno dell'ex Cnr di Scandicci. I cinque li hanno aggrediti e l'uomo è stato picchiato selvaggiamente a colpi di spranga e con una grossa pietra, dopo avergli rubato 200 euro, sono fuggiti.

L'uomo è stato costretto a recarsi al pronto soccorso dell'ospedale San Giovanni di Dio dove gli venivano diagnosticate numerose ferite al cuoio capelluto ed agli arti superiori, nonché fratture costali multiple. Il 34enne ne avrà per un mese.

Le immediate indagini condotte dai carabinieri della Stazione di Scandicci consentivano di circoscrivere le ricerche dei rapinatori alla cerchia dei connazionali dell'uomo, anche loro accampati nello stesso edificio. Veniva pertanto organizzato un controllo che consentiva l’identificazione di 7 uomini di nazionalità marocchina, tra i quali venivano individuati i 3 assalitori che sono stati denunciati a piede libero per i reati di rapina e lesioni aggravate.

Tutti i controllati venivano inoltre denunciati per l’occupazione abusiva del casolare abbandonato dove dimoravano.  

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Festa PD Santomato