Contenuto Principale

Università di Firenze, nove i dipartimenti di eccellenza a cui andrà il fondo del Miur

FIRENZE - Sono nove i dipartimenti dell’Ateneo fiorentino selezionati dall’Anvur (Agenzia Nazionale di Valutazione dell’Università e della Ricerca) per l’assegnazione del Fondo del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca destinato a 180 strutture di ricerca di eccellenza.

Si tratta di Biologia; Chimica “Ugo Schiff”; Lettere e filosofia; Medicina sperimentale e clinica; Storia, archeologia, geografia, arte e spettacolo (Sagas); Scienze biomediche sperimentali e cliniche “Mario Serio”; Scienze della Terra; Scienze giuridiche; Statistica, informatica e applicazioni “G. Parenti”.

“Siamo molto soddisfatti della valutazione complessiva espressa dall’Anvur che ha premiato nove dei quattordici dipartimenti dell’Ateneo ammessi alla selezione – commenta il rettore Luigi Dei – si tratta di un risultato molto positivo che ci dà ulteriore consapevolezza della qualità della ricerca svolta nelle nostre strutture. Unifi si attesta quindi al 5% rispetto al complesso delle assegnazioni con un notevole incremento rispetto al suo standard di qualità della ricerca che è pari al 3,53% della parte premiale del Fondo di Finanziamento Ordinario basata sulla Valutazione della Qualità della Ricerca. I finanziamenti – continua il rettore - saranno impiegati per rafforzare e valorizzare l'eccellenza, con investimenti in capitale umano, infrastrutture di ricerca e attività didattiche di alta qualificazione”.

Ai dipartimenti fiorentini andranno circa 14 milioni di euro ogni anno, per il quinquennio 2018-2022.

In una prima fase l’Anvur aveva individuato 352 strutture, attraverso un indicatore standardizzato di performance che ha messo a confronto, per ciascun settore disciplinare, la valutazione ottenuta dalle pubblicazioni dei docenti di ciascun Dipartimento nell’ultima Valutazione della Qualità della Ricerca con le valutazioni medie del settore a livello nazionale.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricerca / Colonna destra

Cerca nel sito

Agenda Toscana

Piteccio ricorda i bombardamenti alleati e le 39 vittime

PISTOIA – Settantaquattro anni fa, le bombe caddero anche su Piteccio. Il 28 aprile 1944…

“Maratonina del partigiano”: modifiche alla viabilità a Bonelle il 25 aprile

PISTOIA - Mercoledì 25 aprile si svolgerà una manifestazione sportiva denominata…

Incontri sulla salute all'auditorium della Banca Alta Toscana

QUARRATA - Prosegue la collaborazione tra la Fondazione Banca Alta Toscana e la LILT…

“CurarSì. Incontri sulla salute”. Giovedì 26 malattie neurodegenerative

PISTOIA - Prosegue la collaborazione tra la Fondazione Banca Alta Toscana e la LILT…

Il 25 Aprile a Monsummano

MONSUMMANO - Il Il 25 aprile 1945 è una data simbolica: non fu l’ultima giornata di…

Reportpistoia su Facebook