TOSCANA

Mercoledì, 15 Novembre 2017 16:45

Interporto Vespucci, la Regione incontra gruppo cinese per ipotesi investimenti

LIVORNO – Verificare la realizzazione di un progetto che preveda la creazione di un polo produttivo da parte di Cs Group nell'area dell'Interporto toscano Vespucci.

Questo è lo scopo del meeting svoltosi a Palazzo Sacrati Strozzi, sede della Presidenza della Giunta toscana, tra la Direzione generale della Giunta regionale, il settore Invest in Tuscany della Giunta che si occupa di attrazione di investimenti esteri in Toscana, la società Interporto Vespucci e la società italo-cinese Cs Group detentrice del marchio Share'nGo.

Erano presenti all'incontro, tra gli altri, il responsabile di Invest in Tuscany Filippo Giabbani, Claudio Bertini dell'Interporto toscano, il responsabile Kang Bao Guo del piano industriale della Zhidou Electric Vehicles ed Ettore Chimenti in qualità di socio di Cs Group.

Se l'obiettivo è quello di verificare la possibilità di realizzare un progetto che preveda la creazione di un polo produttivo da parte di Cs Group, l'ipotesi di assemblare nell'area dell'Interporto le auto elettriche Zd destinate al mercato europeo, che oggi vengono prodotte totalmente in Cina, significherebbe incrementare la presenza di CS Group in questa sede, dove la società ha di recente trasferito i propri uffici. La Regione Toscana si è impegnata ad agevolare nel migliore dei modi tali investimenti dichiarandosi disponibile da subito a cercare sinergie con università, banche e operatori in grado di contribuire alla riuscita del progetto.

L'azienda, da parte sua, ha confermato la volontà di rimanere e se possibile incrementare la propria presenza in Toscana. Nel pomeriggio il tavolo di discussione si è spostato presso la sede dell'interporto dove il presidente Rocco Nastasi ha manifestato il proprio apprezzamento per tale progetto. (Toscana Notizie)

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.