Contenuto Principale

Grosseto, uccide un uomo con tre colpi di fucile. Gli doveva dei soldi

GROSSETO (Ansa) - Lo ha invitato nel suo orto, a Scarlino (Grosseto), per chiarire una vecchia faccenda legata a un credito mai riscosso. Ma poi gli ha sparato tre colpi di fucile, due al petto e uno in testa, uccidendolo all'istante. 

Poi si è consegnato ai carabinieri. Il presunto omicida si trova adesso nella caserma dei carabinieri di Follonica.

L'uomo rimasto ucciso si chiamava Alessandro Toffoli, 58 anni di Follonica, impiegato nell'Enel. Pare che all'origine dell'omicidio ci siano problemi legati ad affari immobiliari. L'uomo che ha confessato l'omicidio per un vecchio credito mai saldato si chiama Antonio Esposito, un muratore di 70 anni, originario di Napoli ma residente a Scarlino.  

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricerca / Colonna destra

Cerca nel sito

Agenda Toscana

Magdi Allam presenta il suo libro a Villa Cappugi

PISTOIA - Sabato 25 Novembre, ore 11:00, a Villa Cappugi, Presentazione del…

Si, Possibile e Articolo1 alla ricerca di un unico soggetto politico

PISTOIA - Anche a Pistoia , come in tutto il territorio nazionale, il 25 Novembre sarà…

Banche toscane, la Fisac Cgil: "Il peggio è passato, ma...". Ieri un convegno a Firenze

FIRENZE - “Con questo convegno ci siamo voluti chiedere se il mondo del credito, anche in…

Infermiere volontarie della Croce Rossa, iniziate le iscrizioni

PISTOIA - Sono iniziate le iscrizioni per nuove infermiere volontarie di Croce Rossa…

Il salotto del giovedì

PRATO - A tutti i lettori appassionati che hanno voglia di condividere il piacere di un…

Reportpistoia su Facebook