Contenuto Principale

Castelfiorentino. Sparatoria in piazza, due feriti gravi

Piazza Gramsci a Castelfiorentino Piazza Gramsci a Castelfiorentino

CASTELFIORENTINO – Un telefonino potrebbe essere la causa della lite sfociata in una sparatoria, avvenuta ieri sera poco dopo le 22 in piazza Gramsci.

Due persone di origini marocchine, H.C. Di 30 anni e A.E. Di 35 anni, sono state ricoverati al'ospedale di Empoli in gravi condizioni.

La lite è iniziata all'interno di una pizzeria ed è proseguita nella piazza. Un uomo è entrato nel negozio accusando i due marocchini di avergli rubato l'orologio. In quel momento nel negozio c'erano numerosi clienti. I tre sono usciti in piazza dove la lite è presto degenerata. L'uomo a cui sarebbe stato rubato il cellulare, ha preso una pistola che aveva in auto ed ha fatto fuoco sugli altri due. Poi è fuggito.

La gente ha dato immediatamente l'allarme e la centrale operativa del 118 ha inviato sul posto un'automedica di Certaldo e ambulanze della Misericordia di Castelfiorentino e Certaldo. Sul posto anche i Carabinieri che hanno iniziato la caccia all'aggressore che non è stato ancora identificato.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricerca / Colonna destra

Cerca nel sito

Agenda Toscana

Alla San Giorgio un ciclo di incontri sulla geologia

PISTOIA - “Vi presento Gaia” è il titolo del primo corso di introduzione alla geologia…

28 aprile, alla San Giorgio festa del cane e presentazione nuovo libro sugli animali

PISTOIA - La biblioteca San Giorgio è da anni la casa di tutti coloro che amano gli…

A tutto Swing alla Fondazione Tronci con Bob Jay e Abc band

PISTOIA - Dopo i due stratosferici successi della presentazione dei progetti di Lorenzo…

Il coraggio di stare bene, un ciclo di incontri alla San Giorgio

PISTOIA - Torna alla biblioteca San Giorgio il ciclo "Il coraggio di star bene",…

“Pistoia al centro della scena europea: Scipione de’ Ricci e il sinodo del 1786”: incontro alla biblioteca Forteguerriana

PISTOIA - Nella sala Gatteschi della biblioteca Forteguerriana prosegue il ciclo…

Reportpistoia su Facebook