Contenuto Principale

Firenze, falsi allarmi bomba in banca: denunciata pensionata

FIRENZE - I Carabinieri della Compagnia di Firenze-Oltrarno hanno denunciato per procurato allarme una pensionata di 69 anni.

Tutto iniziava lo scorso 23, quando la pensionata ha pensato bene di telefonare, per ben due volte, a una filiale della Banca di Credito Cooperativo dicendo che al suo interno c’era una bomba. I militari dell’Arma, attivati immediatamente dal personale della filiale, effettuata la bonifica, grazie anche all’ausilio di militari artificieri del locale Comando Provinciale, e verificato che si trattava di falso allarme hanno iniziato una serie di accertamenti che hanno permesso di individuare la pensionata. La 69enne effettuava le due telefonate a distanza di circa due ore l’una dall’altra.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricerca / Colonna destra

Cerca nel sito

Agenda Toscana

Contro la violenza sulle donne, le iniziative del Pd di Serravalle

CASALGUIDI - In occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, il Pd…

Assemblea sul bilancio della Misericordia

PISTOIA - Sabato 25 novembre alle ore 10 si terrà l’assemblea della fratellanza della…

Magdi Allam presenta il suo libro a Villa Cappugi

PISTOIA - Sabato 25 Novembre, ore 11:00, a Villa Cappugi, Presentazione del…

Si, Possibile e Articolo1 alla ricerca di un unico soggetto politico

PISTOIA - Anche a Pistoia , come in tutto il territorio nazionale, il 25 Novembre sarà…

Banche toscane, la Fisac Cgil: "Il peggio è passato, ma...". Ieri un convegno a Firenze

FIRENZE - “Con questo convegno ci siamo voluti chiedere se il mondo del credito, anche in…

Reportpistoia su Facebook