LOCANDA ZACCO
Ristorante - Bed & Breakfast 
Basterebbe la posizione di per sé a promuovere a pieni voti la Locanda Zacco. Scendi dall'auto e ai tuoi piedi c'è la bellissima distesa della Valdinievole e la profondità della piana che va verso Fucecchio, Empoli e Firenze. Magnifico. Il resto, dà sostanza alla prima impressione. La locanda si trova nel comune di Marliana, a 800 metri di altitudine e ad una manciata di chilometri da Montecatini, lungo la strada che tagliando boschi e foreste, raggiunge Prunetta per poi inerpicarsi verso Abetone. Un gioiello incastonato in un mare di verde antico, ricco di bellezza e di storia. Come la locanda. Il ristorante, a conduzione familiare, dispone di una sala principale riscaldata in inverno da un caratteristico caminetto e di una graziosa veranda, per una capienza complessiva di circa 60 persone; in estate invece, il giardino esterno permette di gustare le nostre ricette immersi nella naturale tranquillità della montagna, in un ambiente unico e suggestivo. Il menù della locanda varia ogni settimana, seguendo i cambiamenti che la natura offre nelle varie stagioni dell’anno. Menù ricco e variegato. Gli antipasti, oltre ad un’ampia selezione di affettati e formaggi offrono una scelta di terrine calde, con formaggio fuso in forno, abbinati a frutta, verdura e affettati. Le nostre specialità sono le paste fatte in casa: a partire dai tortelli, con ripieni che variano in base alle stagioni (castagne, zucca, funghi porcini etc.), passando per gli spaghetti, maccheroni e tagliolini, senza dimenticare i risotti o le zuppe nei periodi invernali. In Toscana naturalmente non può mancare la carne; filetti di manzo all’Alpina, o con salsa di Chianti, maialino di latte al forno e prosciutto arrosto sono solo alcuni esempi delle proposte che è possibile trovare. Oltre alla ristorazione la Locanda Zacco offre ai suoi ospiti la possibilità di sostare più a lungo, utilizzando una delle camere, così da godere a fondo l’ambiente confortevole e la tranquillità naturale circostante. E le camere sono davvero un tocco di classe.
Stampa
 
LOCANDA ZACCO - Ristorante Bed & Breakfast
Via Mammianese 49 Loc. "Goraiolo" Marliana PT / tel. 0572.698028

Contenuto Principale

di Giovanni Fiorentino

“Non vediamo l' ora di scendere in campo, sarà sicuramente una sfida particolare e abbiamo bisogno di fare risultato”.

Pubblicato in Prato

PRATO - Il Prato chiude il 2016 pareggiando al Lungobisenzio con la Racing Roma, salendo a quota 13 punti ma non riuscendo a distanziare i rivali diretti, che restano ad una sola lunghezza.

Pubblicato in Prato

di Giovanni Fiorentino

PRATO - Il Prato si prepara allo scontro diretto con il Racing Roma ben sapendo di non poter sbagliare.

Pubblicato in Prato

di Giovanni Fiorentino

PRATO – Un Prato ampiamente rimaneggiato, a causa di infortuni e squalifiche varie, si prepara alla trasferta di Pontedera con l' obbiettivo di consolidare il trend positivo delle ultime uscite.

Pubblicato in Prato

di Giovanni Fiorentino

PRATO - Dare concretamente seguito al pareggio esterno contro la Giana Erminio, sebbene la lista degli indisponibili si allunghi con cadenza giornaliera.

Pubblicato in Prato

di Giovanni Fiorentino

PRATO - Passato il trittico di impegni probanti, il Prato affronta la Giana Erminio conscio di aver gettato il peggio alle spalle, ma consapevole al tempo stesso di dover assolutamente ricominciare a mietere punti.

Pubblicato in Prato

di Giovanni Fiorentino

PRATO - Il Prato si presenta al turno infrasettimanale con la consapevolezza di dover tornare a macinare punti per non restare ulteriormente indietro in graduatoria.

Pubblicato in Prato

di Giovanni Fiorentino

PRATO – “Martedì scorso abbiamo analizzato la gara contro il Pontedera: niente da dire sull' impegno, ma dobbiamo migliorare tatticamente e fisicamente. I nostri avversari praticano un calcio aggressivo, dovremo esser bravi a limitarli”.

Pubblicato in Prato


di Giovanni Fiorentino

PRATO - "Ho notato la massima disponibilità da parte dei giocatori, siamo determinati e vogliosi di fare bene".

Pubblicato in Prato

di Matteo Corsini

PISTOIA – Novità per la panchina della formazione Berretti della Pistoiese: il nome caldo che circola in queste ore è quello di Antonio Niccolai, attualmente alla guida delle giovanili della Lucchese.

Pubblicato in Pistoia