LOCANDA ZACCO
Ristorante - Bed & Breakfast 
Basterebbe la posizione di per sé a promuovere a pieni voti la Locanda Zacco. Scendi dall'auto e ai tuoi piedi c'è la bellissima distesa della Valdinievole e la profondità della piana che va verso Fucecchio, Empoli e Firenze. Magnifico. Il resto, dà sostanza alla prima impressione. La locanda si trova nel comune di Marliana, a 800 metri di altitudine e ad una manciata di chilometri da Montecatini, lungo la strada che tagliando boschi e foreste, raggiunge Prunetta per poi inerpicarsi verso Abetone. Un gioiello incastonato in un mare di verde antico, ricco di bellezza e di storia. Come la locanda. Il ristorante, a conduzione familiare, dispone di una sala principale riscaldata in inverno da un caratteristico caminetto e di una graziosa veranda, per una capienza complessiva di circa 60 persone; in estate invece, il giardino esterno permette di gustare le nostre ricette immersi nella naturale tranquillità della montagna, in un ambiente unico e suggestivo. Il menù della locanda varia ogni settimana, seguendo i cambiamenti che la natura offre nelle varie stagioni dell’anno. Menù ricco e variegato. Gli antipasti, oltre ad un’ampia selezione di affettati e formaggi offrono una scelta di terrine calde, con formaggio fuso in forno, abbinati a frutta, verdura e affettati. Le nostre specialità sono le paste fatte in casa: a partire dai tortelli, con ripieni che variano in base alle stagioni (castagne, zucca, funghi porcini etc.), passando per gli spaghetti, maccheroni e tagliolini, senza dimenticare i risotti o le zuppe nei periodi invernali. In Toscana naturalmente non può mancare la carne; filetti di manzo all’Alpina, o con salsa di Chianti, maialino di latte al forno e prosciutto arrosto sono solo alcuni esempi delle proposte che è possibile trovare. Oltre alla ristorazione la Locanda Zacco offre ai suoi ospiti la possibilità di sostare più a lungo, utilizzando una delle camere, così da godere a fondo l’ambiente confortevole e la tranquillità naturale circostante. E le camere sono davvero un tocco di classe.
Stampa
 
LOCANDA ZACCO - Ristorante Bed & Breakfast
Via Mammianese 49 Loc. "Goraiolo" Marliana PT / tel. 0572.698028

Contenuto Principale

MASOTTI - Stanno entrando nel vivo i lavori di ampliamento della scuola media di Masotti.

Pubblicato in Piana

di Andrea Capecchi

PISTOIA – Due incontri per riflettere sui mutamenti al nostro ecosistema apportati dal cambiamento climatico e sulle potenzialità offerte dalle energie rinnovabili nella futura ma necessaria riconversione a un'economia sostenibile. 

Pubblicato in Pistoia

di Gina Nesti

PISTOIA- Importante donazione per la scuola media Marconi. Donazione che è stata presentata stamani nel laboratorio di scienze della scuola.

Pubblicato in Pistoia

PISTOIA - CNA dà il via al contest “La scuola? Un’impresa!”, un concorso per favorire e supportare idee d’impresa nel mondo della scuola.

Pubblicato in Pistoia

MONTEMURLO - Marco Innocenti è un campione. E non è solo la medaglia olimpica conquistata a Rio 2016 a dircelo.

Pubblicato in Prato Provincia

MASSA E COZZILE - Il Ministro dell'Istruzione Valeria Fedeli, oggi in visita in Valdinievole, ha inaugurato la nuova scuola dell'infanzia di Massa e Cozzile.

Pubblicato in Valdinievole

PISTOIA - Il 17 marzo è sciopero generale della scuola, indetto dai sindacati Cobas, Unicobas, Usb, Cub, Anief, FederAta. La manifestazione si svolgerà venerdì 17 marzo in piazza San Marco a Firenze, e vedrà la partecipazione di studenti e docenti. Il ritrovo da Pistoia è previsto alla stazione ferroviaria alle ore 8.

Pubblicato in Pistoia

PISTOIA - Alla mensa scolastica si servono le arance e le mele “della salute” biologiche, per sostenere le cure domiciliari oncologiche gratuite promosse dall’Associazione Tumori Toscana.

Pubblicato in Pistoia

PISTOIA – Gli studenti pistoiesi manifesteranno il prossimo martedì 31 gennaio per la sempre più precaria situazione delle loro scuole. Lo annunciano in una nota, nella quale ricostruiscono i maggiori problemi dei loro istituti.

Pubblicato in Pistoia

FIRENZE – “16 fratelli ungheresi non potranno più decidere sul loro futuro - dice Bernard Dika, Presidente del Parlamento degli Studenti - dalla Francia all'Italia per tornare in Ungheria.

Pubblicato in Toscana
Pagina 1 di 21