LOCANDA ZACCO
Ristorante - Bed & Breakfast 
Basterebbe la posizione di per sé a promuovere a pieni voti la Locanda Zacco. Scendi dall'auto e ai tuoi piedi c'è la bellissima distesa della Valdinievole e la profondità della piana che va verso Fucecchio, Empoli e Firenze. Magnifico. Il resto, dà sostanza alla prima impressione. La locanda si trova nel comune di Marliana, a 800 metri di altitudine e ad una manciata di chilometri da Montecatini, lungo la strada che tagliando boschi e foreste, raggiunge Prunetta per poi inerpicarsi verso Abetone. Un gioiello incastonato in un mare di verde antico, ricco di bellezza e di storia. Come la locanda. Il ristorante, a conduzione familiare, dispone di una sala principale riscaldata in inverno da un caratteristico caminetto e di una graziosa veranda, per una capienza complessiva di circa 60 persone; in estate invece, il giardino esterno permette di gustare le nostre ricette immersi nella naturale tranquillità della montagna, in un ambiente unico e suggestivo. Il menù della locanda varia ogni settimana, seguendo i cambiamenti che la natura offre nelle varie stagioni dell’anno. Menù ricco e variegato. Gli antipasti, oltre ad un’ampia selezione di affettati e formaggi offrono una scelta di terrine calde, con formaggio fuso in forno, abbinati a frutta, verdura e affettati. Le nostre specialità sono le paste fatte in casa: a partire dai tortelli, con ripieni che variano in base alle stagioni (castagne, zucca, funghi porcini etc.), passando per gli spaghetti, maccheroni e tagliolini, senza dimenticare i risotti o le zuppe nei periodi invernali. In Toscana naturalmente non può mancare la carne; filetti di manzo all’Alpina, o con salsa di Chianti, maialino di latte al forno e prosciutto arrosto sono solo alcuni esempi delle proposte che è possibile trovare. Oltre alla ristorazione la Locanda Zacco offre ai suoi ospiti la possibilità di sostare più a lungo, utilizzando una delle camere, così da godere a fondo l’ambiente confortevole e la tranquillità naturale circostante. E le camere sono davvero un tocco di classe.
Stampa
 
LOCANDA ZACCO - Ristorante Bed & Breakfast
Via Mammianese 49 Loc. "Goraiolo" Marliana PT / tel. 0572.698028

Contenuto Principale

PRATO – Un grande appartamento di oltre 200 metri quadri, 12 vani, oltre a un garage annesso di 24 metri quadri.

Pubblicato in Prato

PRATO – Più di tremila studenti provenienti da tutta la Toscana hanno sfilato a Prato per dire no alla mafia.

Pubblicato in Prato

FIRENZE - La Direzione Investigativa Antimafia di Firenze ha sequestrato un patrimonio stimato in oltre cinque milioni di euro nei confronti di tre imprenditori calabresi.

Pubblicato in Pistoia

FIRENZE - La Direzione Investigativa Antimafia di Firenze ha sequestrato un patrimonio stimato in oltre cinque milioni di euro nei confronti di tre imprenditori calabresi operanti in Toscana.

Pubblicato in Prato

TRAPANI (Adnkronos) - Beni per un valore di oltre 1,8 milioni di euro sono stati confiscati dalla Direzione Investigativa Antimafia di Trapani all'imprenditore C. G., 50enne di Marsala.

Pubblicato in News

ROMA (Adnkronos) - "I nomi dei 14 candidati 'impresentabili' sono tutti interni a liste civiche, che in molte realtà locali sono il 100% del totale".

Pubblicato in News

BOLOGNA (Adnkronos) - Corteo di Libera e Avviso Pubblico a Bologna per la giornata in memoria delle vittime della mafia. Ad aprire il serpentone, composto da circa 200mila persone secondo gli organizzatori, i familiari delle vittime, dietro una gigantesca bandiera della pace, quindi i Gonfaloni delle città.

Pubblicato in News

PISTOIA - Estorsione e violenza privata: sono questi i capi di accusa che ieri hanno hanno portato all'arresto a Pistoia di Aniello Calafato, un noto pregiudicato napoletano affiliato al clan camorristico Russo di Nola.

Pubblicato in Pistoia
Mercoledì, 19 Novembre 2014 11:35

Duro colpo al clan Messina Denaro: 16 arresti

PALERMO (Adnkronos) – Imponente operazione antimafia all'alba di oggi condotta dai Carabinieri del Ros e dal Comando provinciale di Trapani che hanno arrestato sedici persone ritenute vicine al boss latitante Matteo Messina Denaro.

Pubblicato in News

CALTANISSETTA - La Direzione Investigativa Antimafia di Caltanissetta sta procedendo all'esecuzione di un decreto di confisca beni emesso, ai sensi della normativa antimafia, dal Tribunale di Caltanissetta - Sez. Misure di Prevenzione - a seguito di proposta del Direttore della Dia, Arturo De Felice, nei confronti di Francesco Ciccio Annaloro, 64enne di Riesi (Cl).

Pubblicato in News
Pagina 1 di 2