LOCANDA ZACCO
Ristorante - Bed & Breakfast 
Basterebbe la posizione di per sé a promuovere a pieni voti la Locanda Zacco. Scendi dall'auto e ai tuoi piedi c'è la bellissima distesa della Valdinievole e la profondità della piana che va verso Fucecchio, Empoli e Firenze. Magnifico. Il resto, dà sostanza alla prima impressione. La locanda si trova nel comune di Marliana, a 800 metri di altitudine e ad una manciata di chilometri da Montecatini, lungo la strada che tagliando boschi e foreste, raggiunge Prunetta per poi inerpicarsi verso Abetone. Un gioiello incastonato in un mare di verde antico, ricco di bellezza e di storia. Come la locanda. Il ristorante, a conduzione familiare, dispone di una sala principale riscaldata in inverno da un caratteristico caminetto e di una graziosa veranda, per una capienza complessiva di circa 60 persone; in estate invece, il giardino esterno permette di gustare le nostre ricette immersi nella naturale tranquillità della montagna, in un ambiente unico e suggestivo. Il menù della locanda varia ogni settimana, seguendo i cambiamenti che la natura offre nelle varie stagioni dell’anno. Menù ricco e variegato. Gli antipasti, oltre ad un’ampia selezione di affettati e formaggi offrono una scelta di terrine calde, con formaggio fuso in forno, abbinati a frutta, verdura e affettati. Le nostre specialità sono le paste fatte in casa: a partire dai tortelli, con ripieni che variano in base alle stagioni (castagne, zucca, funghi porcini etc.), passando per gli spaghetti, maccheroni e tagliolini, senza dimenticare i risotti o le zuppe nei periodi invernali. In Toscana naturalmente non può mancare la carne; filetti di manzo all’Alpina, o con salsa di Chianti, maialino di latte al forno e prosciutto arrosto sono solo alcuni esempi delle proposte che è possibile trovare. Oltre alla ristorazione la Locanda Zacco offre ai suoi ospiti la possibilità di sostare più a lungo, utilizzando una delle camere, così da godere a fondo l’ambiente confortevole e la tranquillità naturale circostante. E le camere sono davvero un tocco di classe.
Stampa
 
LOCANDA ZACCO - Ristorante Bed & Breakfast
Via Mammianese 49 Loc. "Goraiolo" Marliana PT / tel. 0572.698028

Contenuto Principale

PORRETTA – Le feste natalizie a Porretta? Un flop da oltre 40.000 euro. Lo denuncia il gruppo di opposizione “Una Nuova idea”.

Pubblicato in Montagna

PORRETTA - “Tutti i giorni esco e cerco l’Altro sempre” è l'incipit scelto per la VI edizione del festival “L'Importanza di essere piccoli”.

Pubblicato in Montagna
Giovedì, 24 Dicembre 2015 15:51

Natale amaro per Porretta e tutto l'Alto Reno

di Giacomo Martini

PORRETTA - Senza ombra di dubbio questo Natale sarà il peggiore mai vissuto dai cittadini di Porretta Terme e di tutto l'Alto Reno tosco-emiliano dalla fine della seconda guerra mondiale ad oggi.

Pubblicato in Montagna

GAGGIO MONTANO - Dopo che il tavolo allestito in Regione Emilia-Romagna si è concluso senza spiragli positivi per i lavoratori dello stabilimento di Gaggio Montano i sindaci dell’Unione dell’Appennino Bolognese e dell’Unione dell’Alto Reno si appellano al governo centrale.

Pubblicato in Montagna

PORRETTA - Mercoledì 2 dicembre alle ore 11 all’Hotel Helvetia di Porretta Terme, la Banca di Credito cooperativo dell’Alto Reno presenta ai Sindaci, alle autorità ed alle Associazioni sportive e di volontariato il progetto “7 defibrillatori per la comunità”. 

Pubblicato in Montagna

PORRETTA - “Sulla Transappenninica” è il titolo del progetto di promozione e di valorizzazione territoriale dell’Appennino Tosco-Emiliano che ha il fulcro e il motore proprio nella ferrovia Porrettana promosso e organizzato dall’Unione Alto Reno e dal Comune di Porretta Terme presentato a Porretta Terme.

Pubblicato in Montagna

di Giacomo Martini

PORRETTA TERME - Da sempre l’acqua è la protagonista assoluta nella vita degli abitanti dell'appennino tosco-emiliano. Lo è ancora oggi come elemento principale di quella qualità ambientale su cui si basa il turismo locale.

Pubblicato in Montagna

PISTOIA - Approvati i termini per la raccolta dei mirtilli per l’anno in corso.

Pubblicato in Montagna

di Giacomo Martini

PORRETTA - Alcuni giorni or sono il Prefetto di Bologna aveva scelto di inviare 26 immigrati in una struttura chiusa da anni di proprietà dell'Asl 1 di Bologna, Villa Maria, storico centro per anziani e portatori di handicap.

Pubblicato in Montagna
Mercoledì, 22 Gennaio 2014 20:34

Ospedale di Porretta, la Regione non molla

PORRETTA - Sono ritornati in Regione i sette sindaci dell'alto Reno Bolognese e Pistoiese per salvaguardare alcuni servizi dell'ospedale di Porretta Terme che, sembra, saranno cancellati dal nuovo piano di ristrutturazione della sanità in Emilia-Romagna.

Pubblicato in Montagna