LA BRACE
Ristorante Pizzeria 
Il ristorante pizzeria la Brace si trova a poche centinaia di metri dal centro storico, è un locale moderno, apprezzato dai giovani ma anche da meno giovani e famiglie. A conduzione familiare, è gestito da venti anni da Claudio e Laura, che con la loro esperienza nella ristorazione - e la passione di Laura nel creare sempre piatti nuovi - offre alla clientela un menù tipico di cucina toscana di terra e mare con piatti sempre nuovi. Completa l'offerta la gentilezza e la preparazione di Claudio che riesce sempre a soddisfare le esigenze dei clienti. Quest'anno nel menù sono stati inseriti piatti nuovi a base di tartufo, funghi e pesce. Ad accompagnare le portate, una eccellente carta dei vini con le migliori etichette, compresi i vini biologici. Per chi ama la pizza cotta nel forno a legna, qui può trovare numerose varietà di proposte, oltre alle schiacciatine ed ai calzoni, accompagnati da buone birre, vini e bevande varie. Per chi viene a visitare Pistoia, il locale offre un menù turistico a 15 €, e il giovedì serata speciale con pizza e bevuta a 8 €.




Stampa
 
LA BRACE - Ristorante Pizzeria

Via delle Olimpiadi, 2, 51100 Pistoia PT
Per info: 0573 26352
Contenuto Principale

PISTOIA - Ignoti hanno dato fuoco a un cumulo di rifiuto accanto all'istituto Fedi-Fermi di viale Adua.

Pubblicato in Pistoia

SERRAVALLE - Dov’è finito il fondo di garanzia del gestore della discarica del Cassero?

Pubblicato in Piana

PONTE BUGGIANESE - Scrivo per segnalare una discarica abusiva su un terreno situato in via Gioietto – Comune di Ponte Buggianese (Pistoia).

Pubblicato in La posta

QUARRATA - Una mappa che terrà aggiornato il cittadino sulla situazione delle discariche abusive sul territorio quarratino

Pubblicato in Piana

QUARRATA - In località Catena, a pochi passi dall’idrovora del Molin Nuovo posizionata sull’argine del Fosso Quadrelli, è stata scoperta una piccola discarica abusiva. Ci sono rifiuti di natura non specificata (essendo racchiusi in grandi sacchi neri), oltre a un televisore rotto, una vecchia poltrona, e una vasca che sembra essere d’amianto. L’Associazione per la Tutela del territorio chiede il rapido intervento del Comune, o di chi di dovere, per ripulire l’area e smaltire i rifiuti in maniera corretta. Poiché però l’area sembra essere frequentata anche per altri motivi, come purtroppo dimostrano i numerosi fazzoletti sporchi gettati a terra, e la presenza di escrementi, si chiedono maggiori controlli da parte delle forze dell’ordine. Ma tutto questo non potrà bastare, se i cittadini non acquisiscono un maggior senso civico, imparando una volta per tutte a rispettare il territorio.

 

Pubblicato in Piana

di Federico Gorbi*

Serravalle - Nella vicenda del sequestro della discarica del Cassero c'è un elemento che ritengo sia stato troppo poco messo in luce.

Pubblicato in Agorà

PRATO – Pneumatici, sacchi dell'immondizia e materiale edile.

Pubblicato in Prato

di Federico Gorbi*

Caro Sindaco Mungai,

quanto sta emergendo in queste ora in merito all'incendio della discarica del Cassero non può che indurci ad alcune riflessioni.

Pubblicato in Agorà

Serravalle - Il consigliere Gorbi è intervenuto per auspicare la costituzione del comune come parte civile contro Pistoiambiente in un eventuale procedimento giudiziale.

Pubblicato in La posta

SERRAVALLE - “Se c'è qualcuno che ha sbagliato deve pagare”.

Pubblicato in Piana
Pagina 1 di 3
Ricerca / Colonna destra

Cerca nel sito