LA BRACE
Ristorante Pizzeria 
Il ristorante pizzeria la Brace si trova a poche centinaia di metri dal centro storico, è un locale moderno, apprezzato dai giovani ma anche da meno giovani e famiglie. A conduzione familiare, è gestito da venti anni da Claudio e Laura, che con la loro esperienza nella ristorazione - e la passione di Laura nel creare sempre piatti nuovi - offre alla clientela un menù tipico di cucina toscana di terra e mare con piatti sempre nuovi. Completa l'offerta la gentilezza e la preparazione di Claudio che riesce sempre a soddisfare le esigenze dei clienti. Quest'anno nel menù sono stati inseriti piatti nuovi a base di tartufo, funghi e pesce. Ad accompagnare le portate, una eccellente carta dei vini con le migliori etichette, compresi i vini biologici. Per chi ama la pizza cotta nel forno a legna, qui può trovare numerose varietà di proposte, oltre alle schiacciatine ed ai calzoni, accompagnati da buone birre, vini e bevande varie. Per chi viene a visitare Pistoia, il locale offre un menù turistico a 15 €, e il giovedì serata speciale con pizza e bevuta a 8 €.




Stampa
 
LA BRACE - Ristorante Pizzeria

Via delle Olimpiadi, 2, 51100 Pistoia PT
Per info: 0573 26352
Contenuto Principale

La Pistoiese supera il Monza 1 a 0

La Pistoiese supera il Monza 1 a 0 foto Carlo Quartieri

di Emiliano Nesti

PISTOIA – La Pistoiese, alla prima partita di campionato, vince e convince contro il Monza.

Ottima prova della squadra di mister Indiani che trova il vantaggio su calcio di rigore allo scadere del primo tempo con Ferrari e conquista tre punti importanti che danno morale in attesa di acquisire la miglior condizione, aspettando l'innesto dei nuovi arrivi. Buono anche l'esordio di Nossa che ha messo a disposizione la sua esperienza dando ancora più solidità al reparto difensivo.

CRONACA – All' 8′ primo squillo degli orange. Sontuoso tacco di Surraco che libera Hamlili che dal fondo è pronto al cross per Ferrari che calcia fuori. Risponde il Monza al 14′ con una conclusione alle stelle di Guidetti. Al 17′ Tartaglione prova dalla distanza ma la palla esce abbondantemente fuori. Al 26′ la prima vera occasione da gol per gli arancioni con un' azione meravigliosa partita da Surraco che ruba palla nella propria trequarti; l'uruguaiano subisce fallo, ma resiste e da terra serve Minardi che dopo aver superato la metà campo, lancia sul fronte opposto Ferrari che stoppa magnificamente di petto lasciando partire un diagonale a portiere battuto, beffardamente respinto dal palo.

Al 30' assurda azione del Monza che batte una punizione toccando due volte la palla, proteste dalla panchina locale ma per poco D’Errico non beffa Zaccagno con la sfera che impatta nell’incrocio ed esce sul fondo. Al 41′ Ferrari crea scompiglio e il Monza si salva in angolo. Al 46′ rigore per la Pistoiese. Regoli effettua una splendida percussione liberandosi di un nugolo di avversari servendo in area Ferrari che viene atterrato dai difensori brianzoli. Si incarica lo stesso Ferrari della trasformazione mettendo la palla in rete. Finisce il primo tempo con il risultato di 1 a 0.

Nella ripresa al 2′ Hamlili conquista un pallone alla trequarti e si invola verso Liverani. L'italo marocchino prova la conclusione ma l'estremo difensore del Monza blocca a terra senza difficoltà. Al 50' pericolo per la Pistoiese. Palazzo ha l'occasione per pareggiare ma il suo diagonale esce a lato. Quattro minuti dopo, sempre Palazzo, colpisce di testa un cross di Cori ma ancora una volta sbaglia la mira spedendo fuori. Al 59' altra occasione per la Pistoiese. Luperini mette al centro un rasoterra per Ferrari che gira di tacco verso la porta ma Liverani respinge.

PISTOIESE (4-4-2): Zaccagno, Surraco (64' Zappa), Priola, Tartaglione (55' Luperini), Ferrari, Regoli, Quaranta, Mulas, Hamlili, Nossa, Minardi (Papini 78'). All. Indiani

MONZA (4-4-2): Liverani, Carissoni, Riva, Caverzasi, Tentardini, Giudici, Perini (61' Galli), Guidetti (73' Palesi), D'Errico (73' Ponsat), Cori, Palazzo (61' Barzotti). (Del Frate, Origlio, Gasparri, Negro, Cogliati, Romanò, Adorni). All. Zaffaroni

Arbitra l'incontro il Sig. Miele di Nola (Montagnani-Carpi)

Ammoniti: Nossa (P) Luperini (P) 

Espulsi: Cori (M)

Angoli 4-4

Spettatori: 1070 paganti

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricerca / Colonna destra

Cerca nel sito