Contenuto Principale

Prato - Racing Roma, 0 a 0 incolore

di Giovanni Fiorentino

PRATO – Si chiude con un pari a reti inviolate, il 2016 del Prato.

Lo 0 a 0 finale nasce alla fine di un nel quale i lanieri hanno almeno un paio di palle – gol interessanti, non riuscendo tuttavia a concretizzarne nemmeno una. Monaco fa la conta degli assenti, fra squalifiche ed infortuni, e imbastisce il solito 4-2-3-1 con De Micheli terzino destro e il diciassettenne Marini al debutto, essendo Malotti febbricitante.

Il collega Giannichedda gli oppone invece il classico 3-5-2. Il primo squillo lo invia Carcuro al 5', con un destro dalla distanza spentosi a lato. Ci riprova Ogunseye al quarto d' ora, sebbene la sua conclusione manchi di potenza e finisca tra le braccia di Reinholds. Il portiere ospite si supera al 26', respingendo con i pugni una punizione velenosa di Tomi. Successivamente è Ghidotti a dover lottare per mantenere la porta inviolata, salvando sulla linea un colpo a botta sicura di Calabrese. Ogunseye si divora una ghiotta occasione al 35', mentre nel corso dell' azione seguente De Sousa sfiora la traversa su calcio piazzato.

La ripresa prosegue sui medesimi binari, seppur denotando un calo generale di intensità. I capitolini si dimostrano volitivi nel voler sfruttare le ripartenze, ma non altrettanto precisi. Ogunseye accarezza il vantaggio su suggerimento di Di Molfetta, impattando di testa ma spedendo la sfera alta di un niente. Il campionato riprenderà quindi dopo la sosta invernale, quando al Melani di Pistoia andrà in scena il derby con la Pistoiese.

 

PRATO(4-2-3-1): Melgrati, De Micheli (73' Catacchini), Mazorati, Ghidotti, Tomi ; Checchin (93' Cavagna), Carcuro, Di Molfetta, Sowe, Marini (52' Malotti); Ogunseye. Allenatore: Francesco Monaco.

 

RACING ROMA(3-5-2): Reinholds, Caldore, Macellari, Vastola ; Proietti, Steri (83' Capanna), Ricciardi, Massimo (53' Mestrelli), Bigoni, Calabrese (93' Loglio), De Sousa. Allenatore: Giuliano Giannichedda.

 

ARBITRO:Simone Sozza di Seregno.

 

NOTE: Ammoniti Ghidotti per il Prato e Bigoni per il Racing Roma.

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna