SPETTACOLI

Giovedì, 17 Gennaio 2019 17:40

The Last Song, tributo a Claudio Tesi al Santomato Live

PISTOIA – Una serata di grande musica, una serata di grandi emozioni, una serata dedicata a Claudio Tesi, medico e musicista, scomparso il 25 gennaio 2017.

L'appuntamento con “The Last Song 2”, è per giovedì 24 gennaio alle 21,15 al circolo Arci di Santomato, e fa parte del cartello del Santomato Live Club 2018-2019. Il ricavato della serata sarà devoluto all'associazione pistoiese We Love.

La novità è il ritorno ufficiale su un palco della band con la quale Tesi iniziò a fare musica nel 1968: Gli Sceicchi. Il gruppo, pur non avendo mai interrotto l'attività, torna su un palco importante dopo 40 anni con due dei suoi fondatori (gli altri furono Maurizio Ferretti, Claudio Tesi e Alberto Vivarelli), Dario Bini alla batteria e Orlando Fedi al basso (nella foto a sinistra). Insieme a loro, Vasco Romiti, voce e chitarra, con la partecipazione speciale di Maurizio Spampani al pianoforte e all'Hammond.

C'è attesa per ascoltare di nuovo uno dei gruppi pistoiesi tra i più importanti sul finire degli anni 60 e gli inizi degli anni 70; lo spettacolo si annuncia molto interessante perché la band sarà supportata dal coro della scuola di musica SPM. Nella loro esibizione saranno riproposti alcuni brani blues e funky che furono suonati dal gruppo insieme a Tesi.

Appena il tempo di cambiare gli strumenti, che sul palco salirà l'ospite d'onore della serata, Natan Rondelli  (nella foto a destra durante un concerto al Roxi Bar di Bologna), giovane cantante e chitarrista bolognese che sul palco del Santomato presenterà il suo ultimo Ep, New Eyes. Natan è compositore e produttore anche di colonne sonore per documentari, videogiochi e audiovisivi, oltre ad ambientazioni sonore per musei.

A Santomato porterà sul palco Francesco Angelini alle tastiere e Hammond, Paolo Pizzi al basso, Diego Lancellotti alla batteria.

Poi le bollicine. Sul palco l'Ensemble SPM, un gruppo formato da dodici tra allievi e docenti della Studio Professione Musica di Maurizio Spampani (nella foto a sinistra), i giovani musicisti daranno vita ad una esibizione di grande qualità. Nella loro esibizione del giugno scorso al Santomato Live, fecero scintille con la sala intera ad applaudire la loro esibizione. Protagonisti Giacomo Spampani alla chitarra elettrica, Andrea Adami e Gabriele Pupeschi alla chitarra acustica, Luca Tolve, Alessandro Pupeschi e Marco Guerra al pianoforte, Lorenzo Cioni, Elena Spampani alle tastiere, Marco Brini al basso, Simone Malinconi alla batteria, coriste Valentina Bardini e Giada Giannini. Insomma tutto quanto ci si può attendere dalla buona musica.

Toccherà alla Red Oxide Band di Daniele Francini (nella foto sotto a sinistra) chiudere la serata.

Con il gruppo di Francini, anche lui medico e musicista, Tesi toccò l’apice della sua vicenda musicale. Nel 2001 salì sul palco del Pistoia Blues nella parte iniziale della serata. In quell’occasione dette il meglio di sé, particolarmente ispirato consegnò al pubblico una interpretazione magistrale.

Giovedì prossimo sul palco del Santomato Live saliranno Daniele Francini (voce principale e chitarra acustica), Domenico Santagati (chitarra elettrica, armonica e voce), Francesco Mondani (chitarra elettrica), Patrizio Galardini (batteria), Nedo Vettori (basso), Enrico Sorcinelli (tastiere).

Poi tutti sul palco, musicisti e pubblico, per salutare Claudio Tesi con un coro collettivo sulle note di We are the Champions.

In apertura di serata, verrà proiettato un breve documentario con immagini e video del medico musicista che avrà come sottofondo musicale, sue interpretazioni alle tastiere.

Il concerto sarà preceduto dalla tradizionale cena a buffet del circolo di Santomato a partire dalle 20.

Per prenotare cena e spettacolo (16 euro) oppure solo lo spettacolo (10 euro con drink), telefonare al333 4657051 o 0573 479957. Si può prenotare anche sulla pagina Facebook di Reportpistoia e su quella del Santomato Live Club.

questo articolo è stato offerto da:


 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.