SPETTACOLI

Lunedì, 04 Giugno 2018 16:59

Santomato Live Club, i trionfatori del 6° Campionato band emergenti

Il gruppo pratese dei BMP vincitore della categoria Under 17 Il gruppo pratese dei BMP vincitore della categoria Under 17

PISTOIA - E' andata in archivio la stagione del Santomato Live Club, ma l'attività non si ferma e sono pronte nuove proposte, sia al circolo Arci di Santomato che a Pistoia e Quarrata.

A chiudere la stagione, la finalissima della sesta edizione del Campionato band emergenti (Cbe), con tanti giovani e giovanissimi sul palco.

Nella categoria Under 17, ha vinto la BMP, un gruppo di "ragazzini" pratesi che hanno superato i pisani Crown's Wind.

Tra le Original band gli Indigo Lawn hanno superato i 35 Zebras.

Ranienzo si è aggiudicato la sezione cantautori nella sfida con Jacopo Cecchini.

Tra le cover band hanno prevalso i pistoiesi Burning Clouds che hanno superato il gruppo di Firenze Wendigo.

Tutti bravi, ma una menzione speciale la meritano i giovanissimi Bmp di Prato che hanno offerto una performance di alto livello, sia a livello individuale che di gruppo. 

In generale, il campionato ha dimostrato che la musica gode di ottima salute, che il futuro è roseo e che il Santomato Live Club non solo è il tempio della musica in Toscana, ma si conferma una fucina di giovani musicisti di assoluta qualità. 

Per la chiusura di una stagione, se ne apre un'altra perché l'attività del Santomato Live Club non si ferma. Alcuni appuntamenti sono ancora da definire (Pistoia Suona Live, Notte Bianca a Quarrata, Pistoia Rock Contest alla Cattedrale di Pistoia, Santomato Live Summer edition 18 all'Open space) mentre sono già state fissate le date del Pistoia Blues Clinics: il 6, 7 e 8 luglio a Santomato, realizzato in collaborazione con Pistoia Blues. Questa edizione sarà dedicata a Buddy e Phil Guy.

Il seminario sarà animato da Dario Lombardo (corso di chitarra), Dolores Scott (corso di canto), Pippo Matino (corso di basso), Andrea Scagliarini (corso di armonica), Mario Marmugi (corso di batteria), Claide Magrini (corso di percussioni), Francesco Nigi (corso di tastiera), Luigi Pieri (corso di fiati).

Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.