PRATO

Sabato, 09 Marzo 2019 16:15

Sesso con 14enne, infermiera indagata a Prato

La donna, 40enne, ha avuto un figlio

PRATO (Adnkronos) - Indagata per violenza sessuale una insegnante che avrebbe avuto rapporti sessuali con un allievo 14enne che frequenta la scuola media. La docente sarebbe rimasta incinta e nei mesi scorsi è nato un bambino. Accertamenti sono in corso da parte della Procura e della squadra mobile dopo una querela dei genitori del ragazzo, che conosceva l'insegnante dalla quale andava a ripetizioni private. E' accaduto a Prato e la notizia e l'episodio ha lasciato sotto choc la città. Tutto è partito dalla querela dei genitori del quattordicenne. L'adolescente conosceva da tempo la docente, una quarantenne che impartiva al ragazzo ripetizioni private. La Procura di Prato ha ascoltato i genitori ed è quindi stato aperto il fascicolo. All'epoca dei fatti, si apprende, il ragazzino aveva tredici anni.

La professoressa nei mesi scorsi ha avuto un bambino. Le verifiche della Procura potrebbero indirizzarsi quindi anche sulla paternità del piccolo. Nei giorni scorsi si sono svolte delle perquisizioni a casa della professoressa. Il caso è particolarmente delicato e si cercano di acquisire più elementi possibili per avere un quadro il più chiaro possibile della vicenda. Le indagini vengono svolte dalla squadra mobile. La Procura ha chiesto il massimo riserbo.

questo articolo è stato offerto da:


1 commento

  • Link al commento bibi Lunedì, 11 Marzo 2019 07:46 inviato da bibi

    La procura ha chiesto il massimo riserbo ? Uno sputtanamento di questo tipo è roba da terzo mondo . Non si può ipotizzare quale sia la verità - Certo è che la professoressa è già condannata . Quale sarà poi la pena se il fatto risulta non vero , per i querelanti ? NESSUNA . Infatti il meccanismo della querela , vera violenza senza rischi, non prevede pena , qualora si ipotizzino fatti e si rimandi all'accertamento dei medesimi le autorità che di fatto divengono le uniche responsabili . Solo se la querela risulta avere motivi abbietti o palesemente falsi , si rischia qualcosa .
    E se poi fosse tutto falso ? Povera donna ....

    Rapporto

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.