PRATO

Martedì, 05 Febbraio 2019 14:59

Prato, sequestrata parrucchieria abusiva in via Marini

Attività in aumento al Macrolotto Zero

PRATO - Sequestrata stamani dall’Unità Operativa Commerciale Amministrativa e Anticontraffazione della Polizia Municipale una parrucchieria abusiva allestita in un'abitazione di via Marini da parte di J.X., cittadino cinese di 47 anni.

In una stanza del suo appartamento, al secondo piano di una casa, era stato allestito, senza alcuna autorizzazione, un vero e proprio negozio di parrucchiere con seggiole, specchi a muro e divani. Due i verbali di violazione amministrativa elevati per un totale di 2666 euro, sia per la mancanza di titolo autorizzativo che dei requisiti professionali richiesti dalla legge.

Il fenomeno dello svolgimento abusivo di tale attività sembra essere in aumento soprattutto nella zona del Macrolotto Zero: gli ultimi sequestri effettuati, infatti, sono sempre avvenuti in zona.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.