PRATO

Venerdì, 01 Febbraio 2019 11:31

Prato, spaccio e furti: stretta sui controlli della Polizia

Un arresto per resistenza a pubblico ufficiale

PRATO - Ieri, giovedì 31 gennaio, a partire dalle ore 20, è stato effettuato un pianificato servizio straordinario di controllo del territorio nel centro storico di Prato.

Il servizio, diretto dalla Questura, è stato effettuato dai poliziotti della Squadra Volante e dal Reparto Prevenzione Crimine di Firenze. Nel corso dell’attività sono stati controllati bar e ristoranti.

A un distributore automatico di piazza Duomo sono state identificate cinque persone, quattro uomini di nazionalità marocchina ed una ragazza italiana poco più che maggiorenne, tutti con precedenti per reati connessi allo spaccio ed al consumo di sostante stupefacenti.

Ed è proprio durante il controllo che uno dei quattro, 20enne, ha cercato di aggredire i poliziotti spingendoli e minacciandoli.

Il 20enne invece è stato arrestato i reati di resistenza a pubblico ufficiale, oltraggio e insieme agli altri tre connazionali, accompagnati in Questura. 

Per i quattro, tutti irregolari, potrebbe scattare l'accompagnamento al Centro di Permanenza e Rimpatrio. 

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.