PRATO

Venerdì, 25 Gennaio 2019 09:16

Al Drive Caffè by Rossella la “Tazzina d'oro” 2019

90 bar al concorso de La Nazione e Confcommercio

di Gina Nesti

PRATO – Il Drive Caffè by Rossella ha vinto “La tazzina d'oro” 2019, il concorso promosso dal quotidiano La Nazione in collaborazione con Confcommercio Pistoia e Prato. Il Drive Caffè ha sbaragliato il campo con 7468 tagliandi. Sul secondo gradino del podio è salito il Vella cafè con 6729 tagliandi, che ha conquistato anche il “Premio qualità”; a chiudere il podio, il Bar Piazza con 5849 voti. A ridosso del podio, Bar alimentari Bessi con 4925 voti, Pasticceria Guastini con 4655 voti, Pasticceria Aiazzi con 3630 voti, Dillo alla Luna con 2827 voti, Mini bar con 2703 voti, Fashion caffè con 2283 voti, il Muretto Rinaldi con 2108 voti, Bar dello studente con 2011 voti, Barbagianni con1838 voti, Bar Etruria con 1828voti, Caffè Figaro con 1811 voti, Caffè Serraglio con 1802 voti.

Al concorso hanno partecipato 90 esercizi commerciali pratesi.

La premiazione si è svolta ieri sera a l’Enoteca Mangia. Erano presenti Stefano Morandi presidente di Confcommercio Pistoia e Prato, Simona Mariani vice presidente Fipe, Francesco Carrassi direttore de La Nazione, Daniela Toccafondi assessore alle attività produttive del Comune di Prato, Mauro Lorenzini Sindaco di Montemurlo.

“Una grande soddisfazione - ha detto Morandi nel suo saluto - perché come prima edizione non ci aspettavamo numeri così importanti. La collaborazione tra Nazione e Confcommercio è stata un successo e speriamo che sia la prima di una serie molto lunga. Queste sono iniziative che vanno a vantaggio di tutti coloro che le promuovono: degli operatori pratesi, del quotidiano fiorentino e di Confcommercio che lavora per queste aziende”.

“Vorrei ringraziare i bar per il lavoro che svolgono tutti i giorni in città – ha detto Toccafondi – Consentitemi un moto d'orgoglio perché credo veramente che nella nostra città ci siano delle grandi professionalità e un premio come questo lo dimostra. Non solo ci sono tantissime attività commerciali che hanno avuto le nomination, ma abbiamo avuto anche la forete partecipazione dei cittadini che hanno espresso le loro idee sulle attività commerciali”.

“Questa competizione è stata importante e sentita, - ha detto il sindaco Lorenzini - . Con i miei collaboratori abbiamo l’abitudine di andare a fare colazione sempre in un bar diverso. Sentivamo parlare di questa competizione e sono contento perché hanno partecipato anche commercianti di Montemurlo che si sono piazzati bene - un po’ di campanilismo non guasta -. Il nostro è un comune che ha voglia di crescere e che darà il proprio contributo al distretto pratese, tutti insieme possiamo fare un grande cammino”.

“Una bella iniziativa che stasera si manifesta con una festa con oltre cento persone a cena, con noi di Confcommercio ed i rappresentanti della Nazione – ha sottolineato Tiziano Tempestini, direttore di Confcommercio Pistoia e Prato -. I bar hanno avuto un grande successo, i tagliandi pervenuti hanno dimostrato l’attaccamento dei consumatori ai bar e il valore di questa tipologia di azienda che frequentiamo tutti i giorni, che ha un valore sociale, che tiene insieme le persone, dà lavoro e crea occupazione. Per noi di Confcommercio è la conclusione di un evento di successo che ci fa anche aprire ad una riflessione su altre iniziative che nei prossimi mesi andiamo a presentare”.

 

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.