PRATO

Giovedì, 24 Gennaio 2019 10:09

Da Prato fugge a Bergamo per evitare la cattura

Il 45enne dovrà scontare 1 anno e 5 mesi per rapina

PRATO - Era fuggito a Pedrengo, in provincia di Bergamo, nel tentativo di scappare da un ordine di carcerazione per rapina aggravata in concorso e danneggiamento aggravato (fatto avvenuto a Calenzano il primo novembre 2011) emesso il 12 gennaio dalla Procura della Repubblica di Prato.

Ma la sua fuga non è servita perché è stato arrestato dai carabinieri della sezione della sezione Catturandi del Nucleo investigativo di Prato.

Ora il 45enne brasiliano, dovrà scontare una pena di 1 anno, 5 mesi e 28 giorni di carcere al carcere di Bergamo.

Nel periodo trascorso a Prato, il 45enne vissuto traendo sostegno, quasi sempre, da attività illegali e più volte per lui si erano aperte le porte del carcere. Già arrestato per spaccio di droga – droga che riforniva ai suoi clienti che riceveva in un residence di Pratilia. Il primo novembre del 2011 rapinò un uomo in strada dopo averlo costretto – con l’aiuto di un complice – a prelevare dei soldi ad un bancomat.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.