PRATO

Mercoledì, 23 Gennaio 2019 13:51

Aggredisce operatori del centro di accoglienza e poliziotti

Un agente è stato morso ad una mano

PRATO - Ieri mattina, alle ore 9.45 circa, due equipaggi delle Volanti sono stati inviati al centro di accoglienza per migranti in via Roma su richiesta di alcuni suoi operatori sociali che riferivano di essere stati aggrediti da un migrante ospite della struttura.

Sul posto i poliziotti hanno rintracciato il 30enne nigeriano, richiedente protezione internazionale, ancora in evidente stato di escandescenza.

Alla vista dei poliziotti il 30enne si è scagliato contro di loro aggredendoli con calci, pugni e morsi. Le ragioni del comportamento del nigeriano, ha appreso la Polizia dalle testimonianze degli operatori, erano da ricondursi al suo non voler rispettare l’iter amministrativo previsto per il suo richiesto ritorno al proprio paese d’origine.

Il 30enne è stato arrestato per resistenza e lesioni.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.