PRATO

Lunedì, 21 Gennaio 2019 17:21

Litigio in strada con spogliarello (quasi) integrale

Si è denudato in via Magnolfi a Prato dopo una lite con la ex

PRATO – Ha litigato in strada con la sua ex poi lo stato di agitazione è cresciuto. Tanto che alcuni testimoni della scena hanno dato l'allarme. Così sabato sera in via Magnolfi, teatro della animata discussione, sono arrivate una pattuglia della Polizia e una della Guardia di finanza. Ma lui, 31enne marocchino, si è tutt'altro che calmato: quando i militari lo hanno trovato infatti si era denudato.

Non contento, mentre in quella singolare situazione si stava procedendo alla sua identificazione, senza nessun motivo apparente (ma in questa storia i motivi apparenti sembrano latitanti in ogni aspetto della vicenda) ha colpito con una forte testata il finestrino di una volante, senza fortunatamente provocare danni a sè o all’auto di servizio.

Gli operatori l'hanno bloccato, rivestito e condotto in Questura. Insieme a lui la donna, italiana, con cui aveva avuto la lite. Entrambi hanno rifiutato l’assistenza sanitaria, e hanno rinunciato a presentare querela. Per il nordafricano, con vari precedenti di polizia, sono però in corso verifiche sulla sua posizione giuridica in Italia.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.