PRATO

Lunedì, 21 Gennaio 2019 16:18

Macrolotto Zero, al via la demolizione dell'ex filatura Pieri

Sorgerà la medialibrary con bar e spazio coworking

PRATO - Sono iniziati stamani i lavori di abbattimento dell'ex fabbrica Pieri, oltre 3mila metri quadrati incastonati tra via Filzi e via Pistoiese, dove sorgeranno la medialibrary con bar, spazio coworking e piazza nell'ambito del Piano di Innovazione Urbana cofinanziato dal Comune di Prato e dalla Regione Toscana con un investimento complessivo di 8.236.000 euro.

Le opere sono eseguite dall'impresa Vespignani Costruzioni di Pistoia, che si è aggiudicata l'appalto per un totale di 2.102.450 euro.

Il progetto, uno dei tre tasselli che compongono il PIU insieme a Mercato Metropolitano di via Giordano-via Bonicoli e area playground tra via Giordano e via Colombo, metterà in comunicazione le due prinicipali arterie stradali del Macrolotto Zero, via Pistoiese e via Filzi: "Attualmente sono in corso i lavori in tutti e tre i cantieri del PIU - commenta l'assessore all'Urbanistica e Lavori pubblici Valerio Barberis - Si tratta di uno degli interventi strategici più importanti dell'Amministrazione comunale, che porterà importanti funzioni pubbliche in un quartiere complesso innescando interventi ed investimenti da parte di privati".

Al piano terrà saranno ricavati la medialibrary, sul modello della Lazzerini come fabbrica della cultura, e il bar , mentre al primo piano sarà costruito lo spazio coworking. All'esterno un grande spazio pubblico all'aperto con parcheggio sul lato di via Filzi e percorso pedonale da via Pistoiese connesso al centro città. Le ruspe termineranno l'abbattimento nell'arco di una settimana circa, a cui seguirà la fase di bonifica e ripulitura. Subito dopo via alle opere di riqualificazione.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.