PRATO

Giovedì, 17 Gennaio 2019 13:30

"Risparmia, ricicla, ruggisci": 3mila bimbi in difesa dell'ambiente

Delle scuole primarie delle province di Ancona, Arezzo, Prato e Siena 

PRATO – Sono oltre 3.200 gli alunni delle scuole primarie delle province di Ancona, Arezzo, Prato e Siena che stanno partecipando alla seconda edizione di Roarr! Risparmia, ricicla...ruggisci!, progetto dedicato all'educazione ambientale -con un'attenzione particolare al tema del risparmio energetico- ideato da Straligut Teatro e Estra e con la partecipazione di una ricca filiera di partner istituzionali e non.

Presso la sede di Estra questa mattina si è svolta la conferenza stampa di presentazione del progetto, alla presenza di Fabrizio Trisciani di Straligut Teatro, del Presidente di Estra Francesco Macrì, di Gabriele Berni Sindaco di Monteroni d'Arbia e di Clio Biondi Santi Assessore ai servizi all'infanzia e istruzione Comune di Siena. Roarr! è un’appassionante caccia al tesoro ecologica. Le classi hanno 60 giorni di tempo per cercare, con l'aiuto di insegnanti e famiglie, 50 eco-azioni amiche dell'ambiente da fotografare e incollare sul proprio album on-line sul sito www.roarr.it.

Una seconda edizione che porta con sé, dopo il successo della prima, una importante novità: Roarr! cresce e diventa un progetto interregionale, andando a coinvolgere la provincia del capoluogo marchigiano: Ancona. Complessivamente oltre 3.200 alunni di 127 classi ruggiranno in difesa dell'ambiente insieme al simpatico leoncino.

Alunni e famiglie si stanno dando battaglia all'ultima foto con grande entusiasmo e sano spirito competitivo: c'è tempo fino al 31 gennaio per caricare le eco-figurine. I numeri del progetto sono impressionanti: 18.132 le foto fino ad ora caricate, oltre 290.000 le visualizzazioni di pagina del sito e, altra importante novità di quest'anno, 62.000 le condivisioni delle figurine sui social. 500 punti a figurina, 50 a “doppione” e 10 a condivisione: il punteggio raggiunto dalle varie classi darà accesso ad un ricco catalogo di premi teatrali e ambientali che verranno erogati tra febbraio e giugno 2019. 

 In palio 1.000 biglietti gratuiti per andare a vedere una selezione dei più interessanti spettacoli di teatro ragazzi del panorama nazionale, grazie alle partnership con In-Box dal Vivo, Rete Teatrale Aretina e Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata di Jesi (AN).

Ma non solo teatro, grazie alla collaborazione con Legambiente Arezzo, Marche e Prato in palio anche tanti laboratori a tematica ambientale. E premi extra arriveranno anche grazie ad Estraclick, il concorso fotografico che premia le figurine più originali con buoni acquisto di materiale didattico e la pubblicazione della foto sui canali social del progetto.

Oltre a Estra, capofila con Straligut, Roarr! ha il sostegno di Comune di Siena, Comune di Monteroni d'Arbia, Regione Toscana e Ministero dei beni e delle attività culturali, il patrocinio dei Comuni di Ancona Arezzo e Prato, la collaborazione con Legambiente Arezzo, Marche e Prato, con la Rete Teatrale Aretina e con Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.