PRATO

Martedì, 15 Gennaio 2019 12:12

Prato, controllate due ditte: trovati 11 lavoratori clandestini

foto archivio foto archivio

I titolari denunciati per favoreggiamento all'immigrazione

PRATO - Due ditte controllate, nove dipendenti clandestini trovati dalla Squadra Interforze. 

E' il bilancio del controllo della Polizia di Prato finalizzato a verificare il rispetto delle norme che disciplinano il soggiorno in Italia nelle attività produttive commerciali, il rintraccio di cittadini extracomunitari clandestini nonché la prevenzione ed il contrasto di ogni fattispecie pregiudiziale.

Il servizio ha riguardato una ditta di confezione cinese in via Vella dove state identificate 22 persone (impiegate in attività lavorativa), tutte di nazionalità cinese, nove delle quali clandestine.

La ditta risultava aver cessato l’attività nel 2015, ma di fatto, il controllo ha fatto emergere la sua illegale operatività. Il titolare, cinese di anni 32, è stato denunciato in stato di libertà per i reati di favoreggiamento ed impiego di manodopera clandestina.

Il servizio è poi proseguito in una stireria in zona San Paolo. Qui la Polizia ha identificato 11 operai di cui due, clandestini. Il titolare è stato denunciato per il reato di favoreggiamento all’immigrazione clandestina.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.