PRATO

Martedì, 01 Gennaio 2019 18:29

Botti proibiti, ultimo sequestro in un supermercato a Prato

I botti sequestrati ieri sera I botti sequestrati ieri sera

Trovati 43 chili di fuochi in vendita senza autorizzazione

PRATO – L'ultimo sequestro nel tardo pomeriggio di ieri. La Polizia di Stato ha tenuto gli occhi particolarmente aperti sul controllo di fuochi di artificio illegali.

Controlli intensificati anche in base alle indicazioni di alcuni cittadini, che hanno segnalato l'esplosione di botti nei pressi di abitazioni e luoghi pubblici, in particolare nella zona del Macrolotto.

Così personale della Polizia amministrativa ha operato un controllo all'ultimo tuffo in un supermercato di via Peronese, gestito da un cittadino cinese. Che ha portato al sequestro di 43 chili di fuochi d'artificio, contenenti in totale 4.897 grammi di materiale esplodente.

La piccola polveriera è stata sequestrata e il titolare del supermercato e l'addetto alle vendite sono stati denunciati, per la messa in vendita di prodotti esplodenti senza nessuna autorizzazione.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.