PRATO

Mercoledì, 19 Dicembre 2018 18:07

AID e liceo Rodari, gli auguri arrivano in musica

Ingresso libero fino a esaurimento posti

PRATO - Gli auguri della sezione pratese dell’AID (Associazione Italiana Dislessia) e del Liceo Rodari arrivano in musica con il concerto che si terrà venerdì 21 dicembre, alle 18, nel salone consiliare del Comune di Prato.

Saranno protagonisti oltre cinquanta ragazze e ragazzi. “Ringrazio gli insegnanti e gli studenti del liceo musicale che confermano il forte spirito di collaborazione che li lega ad AID”, sottolinea la presidente dell’associazione, Manuela Zacchini. L’iniziativa, che ha il patrocinio del Comune di Prato, vedrà la presenza del sindaco Biffoni e degli amministratori.

L’orchestra di chitarre e d’archi, il gruppo fiati, e l’intera compagine del Liceo musicale darà voce agli auguri con le pagine di Cajkowskij (danze dallo Schiaccianoci), Mozart (la Serenata Eine Kleine Nachtmusik kv 525), Corelli (brani dal Concerto grosso Fatto per la notte di Natale), Haydn (Minuetto dalla sinfonia 101). Conclusione affidata alle note sempre cariche d’emozione dell’Inno alla gioia dalla Nona di Beethoven.

L’ingresso è libero, accesso fino a esaurimento posti.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.