PRATO

Sabato, 06 Ottobre 2018 19:10

Una giornata dedicata all'Apprendimento digitale

Momenti della iniziativa di stamani. Nella foto sotto: il taglio del nastro Momenti della iniziativa di stamani. Nella foto sotto: il taglio del nastro

Da lunedì a Prato la Settimana della Scuola Digitale

PRATO - La giornata dedicata all'Apprendimento digitale si riconferma un successo anche nella sua terza edizione. In molti tra ragazzi, insegnanti e curiosi di tutte le età sono intervenuti a Officina Giovani per partecipare all'evento dedicato allo sviluppo e all'utilizzo delle tecnologie digitali a favore di una didattica inclusiva. L'iniziativa è stata organizzata dal Comune di Prato insieme all'Ufficio Scolastico della Regione Toscana e all'Associazione Italiana Dislessia (Aid) e rientra nella più vasta politica degli investimenti del Comune di Prato sull'innovazione, che include in maniera attiva anche le scuole.

Per una giornata i locali di Officina Giovani si sono trasformati in un luogo creativo multigenerazionale e multidisciplinare dove alcuni tra i maggiori esperti e professionisti italiani del settore - Daniela Di Donato, Marco Vigelini, Sergio Vastarella, Mauro Montanari, Luca Raina, Armando Persico e Italo Ravenna, per citarne alcuni - hanno condiviso e suggerito nuove strategie di studio/apprendimento e soluzioni concrete per una didattica inclusiva in grado di soddisfare ogni esigenza, permettendo agli insegnanti di arricchire e integrare le proprie conoscenze sul tema dei Disturbi specifici dell'apprendimento (DSA).

La giornata ha visto circa 37 appuntamenti gratuiti - fra workshop, incontri e conferenze - il coinvolgimento di circa 48 relatori e la partecipazione di 22 enti fra istituti comprensivi, superiori e università. Tanti i temi all'avanguardia trattati, tra realtà virtuale ed aumentata, piattaforme didattiche su cloud, videogiochi didattici, stampanti 3D, robotica, e programmazione ed altre tecnologie dagli interessanti risvolti in ambito scolastico.

"Con esperienze dirette rendiamo più concreta la riflessione sul ruolo delle nuove tecnologie nell'apprendimento e sulla loro capacità di coinvolgere tutti gli studenti in un nuovo modello di didattica partecipata ed inclusiva" ha commentato l'assessore all'Agenda digitale Benedetta Squittieri. "La grande attenzione e partecipazione a questa iniziativa è frutto sia dell'impegno che durante l'anno scolastico i professori e le associazioni come Aid dedicano agli studenti, sia degli investimenti voluti dall'Amministrazione. Basti pensare che negli ultimi 5 anni abbiamo investito un milione di euro soltanto per portare la fibra ottica nelle scuole pratesi". La banda larga è infatti essenziale per poter permettere alle scuole di utilizzare le nuove tecnologie per la didattica, mettendo in atto modalità di insegnamento innovative e inclusive.

"Questi strumenti permettono una formazione davvero inclusiva,  dando a tutti i ragazzi gli strumenti per affrontare anche le difficoltà. Sulla dislessia è necessario soprattutto creare una cultura -spiega Manuela Zacchini, responsabile Aid Prato -. Giornate come queste sono importanti per far conoscere tutte le opportunità che ci sono dentro la scuola".

L'evento ha fa tto da apripista alla Settimana della Scuola Digitale di Prato, che si concluderà il prossimo venerdì 12 ottobre. Sono previsti incontri alle Manifatture Digitali Cinema e in molti istituti scolastici del territorio: negli Istituti Comprensivi Primo Levi, Pacetti, Convenevole, Malaparte e Puddu, nella Scuola Primaria Filzi, Scuola Secondaria di Primo Grado Carlo Alberto dalla Chiesa e Scuola Secondaria di Primo Grado Filippo Mazzei, nel Liceo Niccolò Copernico e ITEPS Paolo Dagomari. Chiuderà la Settimana della Scuola Digitale il "Premio Scuola Digitale", l'niziativa del Miur che prevede una competizione tra scuole secondarie di secondo grado al fine di far emergere i migliori progetti di scuola digitale. Le scuole finaliste delle province di Prato e Pistoia presenteranno i loro progetti venerdi 12 ottobre dalle 9 alle 13 presso l'Auditorium della Camera di commercio di Prato.

IL PROGRAMMA

Sabato 6 Ottobre

Ore 9-18 - Officina Giovani
III Edizione della Giornata Regionale per l'Apprendimento Digitale.
Tecnologia e digitale a favore della didattica inclusiva dedicata allo sviluppo di strategie educative e di apprendimento.

Lunedì 8 Ottobre

Ore 9-13 - Istituto Comprensivo Primo Levi
"Violento: ci sono o ci divento? Il cyberbullismo"
A cura di S.E.D. Servizi per l’Educazione Digitale Coop. Soc. Onlus

Ore 9.30-12.30 - ITEPS Paolo Dagomari
Visita e laboratori al Museo del Calcolatore "Laura Tellini"

Ore 15 - ITEPS Paolo Dagomari
Presentazione Progetto Eyee (Ethics and Young Entrepreneurs Europe): la nuova piattaforma digitale per sviluppare la logica dell'imprenditoria etica nelle giovani generazioni.
Introduce l'evento l'Assessore Benedetta Squittieri.

Martedì 9 Ottobre

Ore 8-10 - Istituto Comprensivo Primo Levi
Laboratorio "Geometria in scatola: dal manuale al digitale"

Ore 9-11 - Liceo Niccolò Copernico
La Biblioteca Lazzerini presenta MediaLibraryOnline
DigiToscana

Ore 9-11 - Istituto Comprensivo Pacetti
"Uso consapevole del web: social network e trappole della nuova era".
A cura di S.E.D. Servizi per l'Educazione Digitale
Coop. Soc. Onlus

Mercoledì 10 Ottobre

Ore 9-13 - Istituto Comprensivo Convenevole
“Violento: ci sono o ci divento? Il cyberbullismo”
A cura di S.E.D. Servizi per l’Educazione Digitale Coop. Soc. Onlus

Ore 11-13 - Scuola Secondaria Carlo Alberto dalla Chiesa
Laboratori nelle classi - La classe capovolta per fare anatomia
Impariamo divertendoci con Kahoot - Le scienze 2.0
Presentazioni artistiche con Prezi.
A cura degli alunni dell'Istituto Comprensivo Pacetti

ORE 9-12.30 - Manifatture Digitali del Cinema
La lingua delle Immagini – Introduzione all'Educazione, all'Immagine e al linguaggio audiovisivo
A cura di Lanterne Magiche, per studenti della scuola secondaria di secondo grado.

Ore 14.30-16.30 - Scuola Primaria Filzi
Presentazione e workshop "Fare scuola nell'Atelier delle Possibilità".
A cura di Petterlin, Varagone, Palmisani.

Ore 15-17 - Scuola Secondaria di Primo Grado Filippo Mazzei
Presentazione del percorso "Fare...Capire...Creare"
T(h)inkering e storytelling in 3D. Utilizzo della penna e della stampante 3D per attività di storytelling e risposte a problemi reali, giocando con la propria creatività.

Ore 16-18 - Istituto Comprensivo Curzio Malaparte
"Didattica digitale per tutti" - Presentazione percorsi di storia (Prato medievale), geometria, grammatica e scienze (corpo umano) realizzati con la realtà aumentata. Dimostrazioni pratiche: app di creazione musicale, di disegno geometrico e di mappe concettuali.
A cura degli alunni dell'Istituto Comprensivo Malaparte

Giovedì 11 Ottobre

Ore 9-10.30 - Istituto Comprensivo Pacetti (Scuola Primaria Santa Gonda)
Laboratorio "Creiamo in 3D"

Ore 9-13 - Istituto Comprensivo Convenevole
"Violento: ci sono o ci divento? Il cyberbullismo"
A cura di S.E.D. Servizi per l’Educazione Digitale Coop.Soc. Onlus

Ore 9-12.30 MANIFATTURE DIGITALI DEL CINEMA
Il cinema animato – Laboratorio introduttivo all’arte
dell’animazione. A cura di Lanterne Magiche, per studenti di 4^
e 5^ primaria e scuola secondaria di primo grado.

Ore 14-16 - Istituto Comprensivo Puddu (Scuola Don Bosco)
Inaugurazione Atelier Creativo.
Wiz Klub "..io penso che il divertimento sia una cosa seria" Italo Calvino

Venerdì 12 Ottobre

Ore 9-13 - Auditorium Camera di Commercio
Premio Scuola Digitale.
Iniziativa del Miur che prevede una competizione tra scuole secondarie di secondo grado al fine di far emergere i migliori progetti di scuola digitale.



 

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.