PRATO

Martedì, 02 Ottobre 2018 18:11

A Prato la Giornata dell'Apprendimento Digitale

La presentazione dell'iniziativa La presentazione dell'iniziativa

Organizzata da Comune, Regione Toscana e Associazione Dislessia

PRATO - È stata presentata oggi la terza edizione della Giornata regionale dell'Apprendimento Digitale, che sarà ospitata sabato 6 ottobre dalle 9 alle 18 negli spazi di Officina Giovani.

L'evento, organizzato dal Comune di Prato insieme all'Ufficio Scolastico della Regione Toscana, e all'Associazione Italiana Dislessia (Aid), è stato presentato dall'assessore all'Agenda digitale Benedetta Squittieri, dall'assessore alla Pubblica istruzione Mariagrazia Ciambellotti, dal referente regionale del Piano Nazionale Scuola Digitale Pierpaolo Infante e dalla presidente della sezione pratese di Aid Manuela Zacchini.

"Questo evento è nato dalla volontà di portare nella nostra città un momento di riflessione dedicato al ruolo delle nuove tecnologie nell'apprendimento, e alla loro capacità di coinvolgere tutti gli studenti in un nuovo modello di didattica partecipata ed inclusiva - commenta l'assessore all'Agenda digitale Benedetta Squittieri. - La grande attenzione e partecipazione all'evento, che nella sua prima edizione di due anni fa ha coinvolto circa mille partecipanti, poi raddoppiati lo scorso anno, è frutto sia dell'impegno che durante l'anno scolastico i professori e le associazioni come Aid dedicano agli studenti, sia degli investimenti voluti dall'Amministrazione: basti pensare che negli ultimi 5 anni abbiamo investito un milione di euro per portare la fibra ottica nelle scuole pratesi."

La giornata, dedicata allo sviluppo e all'utilizzo delle tecnologie digitali a favore di una didattica inclusiva, prevede 37 appuntamenti gratuiti fra workshop, incontri e conferenze, con il coinvolgimento di circa 48 relatori e la partecipazione di 22 enti fra istituti comprensivi, superiori e università. Le iniziative saranno rivolte agli insegnanti, ai genitori, ai bambini, ai ragazzi e, più in generale, ad ogni persona interessata a conoscere o approfondire l'utilizzo delle tecnologie digitali per l'apprendimento.

"Se per la prima edizione potevamo parlare di un piccolo evento, quest'anno siamo riusciti ad elaborare un programma dallo spessore notevole, concentrato in un'unica giornata, organizzando un appuntamento cardine capace di ispirare le scuole ed i docenti di tutta la regione grazie agli interventi dei maggiori esperti del settore - interviene Pierpaolo Infante, referente regionale del Piano Nazionale Scuola Digitale. - Questo evento, inoltre, farà da apripista per la Settimana della Scuola Digitale di Prato, che si concluderà il 12 ottobre."

Lo spazio della manifestazione si trasformerà in un vero e proprio "cantiere": un luogo creativo multigenerazionale e multidisciplinare dove i maggiori esperti e professionisti italiani del settore - come Daniela Di Donato, Marco Vigelini, Sergio Vastarella, Mauro Montanari, Luca Raina, Armando Persico e Italo Ravenna, giusto per citarne alcuni - condivideranno e suggeriranno nuove strategie di studio/apprendimento e soluzioni concrete per una didattica inclusiva in grado di soddisfare ogni esigenza; fra gli argomenti trattati ci saranno la realtà virtuale ed aumentata, le piattaforme didattiche su cloud, i videogiochi didattici, le stampanti 3D, la robotica, la programmazione ed altre tecnologie dagli interessanti risvolti in ambito scolastico.

"In ambito scolastico, le nuove tecnologie - se ben implementate - consentono non solo di rispondere alle esigenze degli studenti con difficoltà nell'apprendimento, ma rappresentano una possibilità concreta per coinvolgere in ugual modo tutti gli studenti - commenta l'assessore alla Pubblica istruzione Mariagrazia Ciambellotti. - Posso affermare con soddisfazione che l'idea di innovazione digitale proposta dalla nostra giunta è stata accolta dal territorio, dai docenti e dalle associazioni in un grande percorso condiviso, come testimonia la grande partecipazione degli studenti e delle loro famiglie a questa iniziativa."

Tutte le informazioni sull'evento e sulle iniziative previste sono disponibili alla pagina apprendimentodigitale.po-net.prato.it; tutti gli eventi sono gratuiti, ma alcuni workshop e seminari richiedono l'iscrizione, effettuabile online.



 

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.