PRATO

Giovedì, 27 Settembre 2018 15:34

Prato, sequestrato dalla Municipale un catering abusivo

L'attività era al piano terra di una casa

PRATO - Nel pomeriggio di ieri personale dell’Unità Operativa Commerciale e Amministrativa della Polizia Municipale è intervenuta in via Damiano Chiesa, dove, al piano terra di una abitazione affittata a X.J. cittadino cinese di 58 anni, è stata accertata la presenza di un laboratorio abusivo di alimenti.

Gli agenti di Piazza Macelli hanno constatato che una parte dell’abitazione, utilizzata come deposito di alimenti, era stata allestita con fornelli a gas finalizzati alla preparazione e cottura, con successiva fase di trasporto dei cibi appena preparati presso ditte di connazionali.

A comprovare la consistenza dell’attività è stato rilevato un considerevole quantitativo di derrate alimentari contenute in congelatori a pozzo, oltre ad accessori finalizzati alla produzione, conservazione ad alla consegna dei pasti preparati.

Gli agenti intervenuti hanno provveduto a sanzionare l’attività illecita ai sensi del cosiddetto “pacchetto igiene”, norma di recepimento di direttive europee, per l’esercizio abusivo dell’attività di produzione, trasformazione e distribuzione di alimenti, contestando alla responsabile una sanzione amministrativa di 3000 euro.

Il locale, le merci e le attrezzature sono state sequestrati.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.