PRATO

Mercoledì, 19 Settembre 2018 22:52

Cadavere nel Bilancino: è un canoista di Prato?

Carabinieri e vigili del fuoco mentre recuperano il corpo nel lago del Bilancino Carabinieri e vigili del fuoco mentre recuperano il corpo nel lago del Bilancino

L'uomo, 79 anni, era sparito oltre 2 anni fa

BARBERINO DEL MUGELLO – Macabra scoperta nel lago del Bilancino. Circa alle 19 di stasera, mercoledì 19, ai Carabinieri di Borgo San Lorenzo è arrivata la segnalazione della presenza di un corpo che galleggiava a pochi metri dalla riva.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Stazione di Barberino del Mugello, con il personale dei VV.F. Il nucleo sommozzatori ha recuperato il cadavere, in avanzato stato di decomposizione. Si tratta del corpo di un uomo con indosso un abbigliamento da canoista. Proprio l'abbigliamento ben riconoscibile ha avvalorato l'ipotesi che il corpo possa essere quello di un canoista di Prato di 79 anni, Romano Giusti. 

L'uomo era scomparso nel marzo 2016 e le ricerche nelle acque del Bilancino non avevano condotto a nessun esito.

Questo misterioso ritrovamento, a oltre due anni dalla scomparsa, potrebbe essere il tragico epilogo di quella drammatica vicenda.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.