PRATO
Lunedì, 02 Luglio 2018 11:58

Smascherata una “Fabbrica del falso” con griffe e accessori

Alcuni capi sequestrati al Macrolotto a Prato Alcuni capi sequestrati al Macrolotto a Prato

Individuata dalle Fiamme Gialle nel Macrolotto: sequestrati articoli e accessori

PRATO – Sequestrati 800 articoli ed accessori, tutti destinati ad alimentare mercato del falso e segnalato all'Autorità Giudiziaria il titolare dell’azienda.

I Finanzieri del Gruppo di Prato hanno dato vita ad una dettagliata attività investigativa, che ha portato ad individuare nel Macrolotto un sito produttivo di Pronto Moda che, a seguito di una perquisizione eseguita al suo interno, ha permesso di interrompere la catena di produzione in atto da parte degli operai presenti (tutti peraltro regolarmente assunti), intenti a confezionare capi di abbigliamento: fotocopie per trama, materie prime usate, disegno e colori, di una nota griffe di Alta Moda.

Sono in corso ora le attività di sviluppo e analisi della documentazione rinvenuta per la valorizzazione anche sotto il profilo di polizia economico-finanziaria.

L’attività del Corpo nello specifico settore prosegue ininterrottamente, in considerazione dei gravi disequilibri e danni procurati dai fenomeni illeciti della contraffazione e dell’abusivismo commerciale all’economia legale. L’obiettivo non è solo di intercettare le partite di prodotti illegali, ma anche e soprattutto di disarticolare alla radice le filiere del falso e della sicurezza dei prodotti in commercio. Una azione determinata insomma che tiene conto anche della persistenza di una forte domanda di prodotti taroccati.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Pubblicita

Festa PD Santomato