PRATO
Sabato, 23 Giugno 2018 12:24

Scappa dagli arresti domiciliari e deruba un appartamento

L'uomo adesso è stato condannato al carcere

PRATO – Doveva trovarsi a casa sua, in base a una misura alternativa al carcere che lo obbligava a rimanere in casa dalle 22 alle 6 del mattino. E invece il 30enne albanese è stato sorpreso all'alba dello scorso 14 giugno nell'appartamento di una famiglia cinese, intento a rubare con la complicità di un connazionale.

Il trentenne era già noto per furti in abitazioni. Il suo arresto in flagranza per il reato di furto aggravato in abitazione e ricettazione è stato valutato dall'autorità giudiziaria fiorentina come incompatibile con la misura dell'affidamento in prova che gli era stata concessa: per l'uomo è scattato un ordine di carcerazione e ieri pomeriggio è stato rintracciato dalla squadra mobile di Prato e portato alla locale casa circondariale.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Pubblicita

Festa PD Santomato