PRATO
Venerdì, 01 Giugno 2018 17:02

Al via da lunedì il 1° lotto della viabilità per il Sottopasso

La zona del cantiere per il sottopasso La zona del cantiere per il sottopasso

Consegnato il cantiere. I lavori termineranno ad agosto. Ad ottobre il 2° lotto

PRATO - Iniziano lunedì 4 giugno i lavori per il primo lotto della strada complanare al Sottopasso della Declassata (viale Leonardo Da Vinci) per il raddoppio dell’arteria all’altezza del Soccorso.

Ad aggiudicarsi l’appalto è stata la ditta Banchelli Remo di Prato. Questa fase delle opere è divisa in 2 lotti: il primo (A2), che partirà appunto lunedì prossimo e terminerà nei primi giorni di agosto, prevede la realizzazione del collegamento tra via Tasso, attualmente senza sfondo, e via del Purgatorio, mediante l’esproprio di una parte del piazzale dell’autofficina che si affaccia su via del Purgatorio.

Si tratta di 300 metri di strada - parallela al terrapieno della Declassata -  che in realtà già esiste, ma è divisa in due parti dalla rete che delimita il piazzale dell’officina meccanica. In questa fase il percorso rimarrà ad un unico senso di marcia da via Roma verso via del Purgatorio.  La realizzazione della complanare, di competenza dell'Ammnistrazione Comunale, è propedeutica allo scavo del tunnel, da parte di Anas, in modo da non dover bloccare il traffico sullo snodo  in nessuna fase di cantiere e da migliorare la circolazione stradale garantendo un flusso veicolare corretto. Inoltre il collegamento diretto tra via Roma e via del Purgatorio alla riapertura dell’anno scolastico a settembre alleggerirà il flusso di traffico diretto alla scuola materna ed elementare Collodi, contribuendo a “scaricare” le due rotatorie di via dell’Ippodromo e di via Alessandria:

"Come avevamo annunciato iniziano i lavori della viabilità di superficie, prima fase di realizzazione del sottopasso – affermano gli assessori Valerio Barberis ai Lavori pubblici e Filippo Alessi alla Mobilità – Le opere precedono la fase di scavo del tunnel, ma danno anche una risposta alla circolazione dell’area collegando due arterie importanti come via del Purgatorio e via Roma".

L’incrocio fra via Roma e via Tasso sarà modificato sostanzialmente nel tratto iniziale dei marciapiedi: sarà ampliato il lato sinistro di 2,50m per circa 12m. Si potrà comunque accedere alla strada percorrendo via Roma sia da sud (provenendo dal centro città) che da nord (provenendo dal Parco dell’ex Ippodromo). Il marciapiede pubblico proseguirà poi dopo l’angolo dell’edificio su via del Purgatorio restringendosi progressivamente e raccordandosi al marciapiede esistente.

I lavori saranno completati dalla riasfaltatura,  dalla realizzazione di un nuovo tratto di fognatura su via Tasso e i relativi allacciamenti per lo smaltimento delle acque meteoriche, nuovi allacciamenti alla fognatura in via del Purgatorio e incremento della pubblica illuminazione con due pali in più.+ L’importo dei lavori del primo lotto è di 70.000 euro.

Il 2° lotto (A1), è previsto per ottobre 2018: prevede la realizzazione del tratto da via del Purgatorio a via Nenni, di una nuova rotatoria di raccordo con l’attuale grande rotonda che sovrasta il sottopasso di via Nenni e la demolizione di due capannoni produttivi che si affacciano sulla strada. Il termine dei lavori è per aprile 2019.  

qui vanno inseriti i moduli banner

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.