PRATO

Giovedì, 31 Maggio 2018 12:28

Scrive sui muri frasi d'amore per l'ex e poi la minaccia

Divieto di avvicinamento per il 40enne

PRATO - Nella serata di martedì 29 maggio i poliziotti della Divisione di Polizia Anticrimine hanno notificato a un quarantenne pratese la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla propria ex compagna pratese a seguito delle ripetute gravi minacce dopo la fine della loro relazione sentimentale.

La vicenda, sviluppatasi a gennaio 2018, aveva avuto anche riscontro mediatico su alcuni organi di informazione locali, che avevano riportato la notizia di alcune scritte sui muri della città, in cui l’uomo si dichiarava ancora innamorato della donna.

In realtà la condotta tenuta dal quarantenne aveva ingenerato nella donna un perdurante e grave stato di ansia e di paura, con fondato timore per la propria incolumità, tanto da convincerla a denunciare tutto alla Polizia di Stato, che ha effettuato le verifiche investigative del caso, ottenendo l’emissione dall’autorità giudiziaria della predetta misura cautelare del divieto di avvicinamento

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.