PRATO
Lunedì, 12 Marzo 2018 15:05

Prato. Varchi in centro, Confcommercio pronta al dialogo con Comune e residenti

PRATO - Positiva per Confcommercio l’apertura al dialogo espressa da parte dell’Amministrazione comunale di Prato rispetto alle proposte sulla gestione di alcuni varchi e degli spazi di sosta nel centro storico, a sostegno del commercio locale.

“Siamo più che pronti a confrontarci sui temi affrontati sia con la Giunta che con i residenti. – afferma Confcommercio. Le nostre richieste sono state a lungo dibattute con i commercianti dell’area e siamo profondamente convinti che siano necessarie per consentire lo sviluppo del commercio e dello stesso centro storico. Resta però nostro primario interesse che certi percorsi siano condivisi quanto più possibile anche con chi abita in centro storico. Il centro cresce e prospera se, in primis, vi è integrazione e collaborazione tra attività commerciali e residenza poiché proprio i residenti sono i primi potenziali clienti dei negozi sotto casa. Allo stesso tempo, strade che si svuotano delle attività commerciali con distese di saracinesche sempre abbassate, rappresentano un problema di vivibilità e di degrado proprio per chi vi abita.

"Teniamo a precisare – prosegue l’Associazione – che, per quanto riguarda i varchi elettronici, non siamo a chiederne l’abolizione, bensì una revisione di alcuni di essi: questi hanno infatti un’importante funzione in alcune zone del centro ma che hanno anche dimostrato di essere un limite in altre, ovvero quelle attualmente più in difficoltà. Chiediamo perciò all’Amministrazione comunale di essere convocati quanto prima perché si possano discutere nel merito le nostre proposte”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Pubblicita