PRATO

Lunedì, 12 Marzo 2018 11:28

Auto rubata a Firenze e rintracciata, con i ladri, a Prato

PRATO – Avevano rubato una Fiat Panda a Firenze. Sul sedile posteriore c'era anche il telefono cellulare della proprietaria, una signora di 50 anni.

L'apparecchio, dotato di geolocalizzazione, ha portato sulle tracce dell'auto una pattuglia delle volanti pratesi. Fra l'altro il veicolo, erano circa le 3.30 della notte scorsa, era andato a finire contro uno spartitraffico in via Matteotti.

Finite le “tracce” del telefonino, gli agenti hanno rintracciato l'auto in via Zarini, parcheggiata ai margini della strada, senza alcuno a bordo e con un fanale vistosamente incidentato.

Nella zona sono stati notati due nordafricani sospetti, che alla vista della pattuglia hanno cercato chiaramente di defilarsi. Gli agenti hanno provveduto a fermarli e identificarli per un 34enne e un 30enne, entrambi marocchini clandestini, e pregiudicati per reati di varia natura. Con sé avevano sia le chiavi della Panda rubata, che il telefono cellulare della proprietaria fiorentina del veicolo. Sono stati entrambi denunciati in stato di libertà per il reato di ricettazione.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.