PRATO
Giovedì, 08 Marzo 2018 13:05

Prato, ecco il piano straordinario di riasfaltature

PRATO - E' iniziato già questa settimana il piano straordinario di riasfaltature in varie vie della città reso necessario dal peggioramento delle condizioni del fondo stradale dopo la neve e la salatura dei giorni scorsi.

Pper evitare situazioni di pericolo per i veicoli, l'assessorato alla Mobilità di Filippo Alessi era corso ai ripari disponendo la posa di toppe a freddo per colmare buche e dislivelli, in attesa di migliori condizioni meteo per poter intervenire in modo stabile. Così, come era stato annunciato da Alessi nei giorni scorsi, sono stati accelerati i tempi del piano di asfaltature post inverno.

Questa settimana due squadre sono già al lavoro per ristendere nuovo asfalto o toppe a caldo in via Filzi, viale Vittorio Veneto al terminal autobus, via delle Fonti-via Santa Gonda, via del Ghirlandaio, rotatoria di via delle Fonti, via Ferrucci e via Panzano e via Marx nella notte tra il 9 e il 10 marzo. Inoltre un'altra squasra sarà impegnata sulle piste ciclopedonali di via Montalese e via Roma e per l'eliminazione delle barriere architettoniche all'incrocio tra via Ferrucci e via Valentini, mentre Consiag Servizi è in via Valdingole e via Colombaie.

La prossima settimana il cronoprogramma prevede la riasfaltatura della Declassata da Prato Est in direzione Prato Ovest, di via Filzi ultimo tratto-via PIstoiese, via Kuliscioff-via Pasubio e rotatoria via Malesti-via Melis, marciapiede di via Isola di Lero e di via Campolmi, piste ciclopedonali di San Giusto- via Galcianese e via Ferrucci.

La settimana tra il 19 e il 24 marzo nuovo manto stradale sulla Declassata da Prato Ovest a Prato Est, Tangenziale, via Roncioni, via Monnet, via Roma, via Paronese, via Giusti, via Baciacavallo, via Po, viale della Repubblica, via dell'Unione Europea, via Bologna e altre strade ancora da programmare. 

qui vanno inseriti i moduli banner

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.