PRATO
Venerdì, 12 Gennaio 2018 16:43

A Prato il primo convegno "Cooperazione e Ambiente"

PRATO - Questa mattina, venerdì 12 gennaio, l'assessore Monia Faltoni, insieme al presidente dell'Associazione Water Right Foundation Mauro Perini, ha presentato il convegno dal titolo "Cooperazione e Ambiente".

Il convegno si terrà lunedì 15 e martedì 16 gennaio alla Camera di Commercio e al Museo Pecci ed è co-organizzato dal Comune insieme all'associazione.

"E' un appuntamento molto importante in ambito regionale - ha dichiarato l'assessore Faltoni - che tratterà il tema della cooperazione internazionale legata nello specifico alle tematiche ambientali e in particolar modo all'acqua, affrontato da molteplici punti di vista: culturale, sociale, scientifico, e artistico, cercando di coinvolgere un numero di attori sociali più ampio di quelli che generalmente affrontano questo tema".

"Spesso - prosegue l'assessore - la cooperazione è relegata a semplice solidarietà da parte dei nostri territori nei confronti di alcuni Paesi del terzo mondo ed è invece importante far sapere che non è così, coinvolgendo, come succederà in questi due giorni a Prato, più soggetti possibili a livello territoriale e nazionale per mettere in evidenza anche le problematiche dei nostri territori e analizzare i ruoli che i diversi enti possono avere e le azioni messe in campo".

Il programma del primo giorno prevede l'apertura dei lavori alle 10 da parte del sindaco Matteo Biffoni e del presidente dell'Associazione Water Right Foundation Mauro Perini, per poi proseguire con le tavole rotonde "Cooperazione internazionale ed eccellenze territoriali: le risposte delle istituzioni, dei provati, del terzo settore" e "Emigrazione e immigrazione. Due storie a confronto".

A concludere sarà il vice ministro con delega alla Cooperazione Mario Giro che nell'occasione annuncerà anche la partenza del "Progetto Palestina", che il Governo ha finanziato con 900 mila euro e che permetterà a personale di Publiacqua, Gida e Pin, con la supervisione dell'amministrazione comunale, di recarsi nei territori palestinesi per fornire competenze sulla gestione delle infrastrutture per il trattamento delle acque reflue.

La seconda giornata, che si svolgerà al Museo Pecci, avrà come protagonista il mondo della scuola con la tavola rotonda dal titolo "Le risposte del mondo della scuola e dell'arte. Formazione nuove generazioni per una nuova cittadinanza consapevole e rispettosa dell'ambiente" e con gli interventi degli insegnanti e degli studenti delle scuole superiori per la presentazione del progetto "Le forme dell'acqua".

"L'obiettivo di questo convegno, che anticipa la I° Conferenza nazionale sulla Cooperazione allo Sviluppo in programma a fine gennaio a Roma, è quello di cercare di avvicinare al tema non solo gli specialisti del settore ma anche altre realtà, come gli enti locali e gli attori del territorio, che possono svolgere ruoli attivi in merito con progetti e iniziative - ha affermato il presidente di Water Right Foundation Mauro Perini".


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Pubblicita