Contenuto Principale

Prato, nei guai per un grammo di marijuana tenta di corrompere un poliziotto

PRATO – Per evitare il ritiro della patente ha offerto dei soldi al capopattuglia.

È successo nella notte appena trascorsa in via Cavour a Prato. Protagonista del gesto un 22enne cittadino cinese, fermato con un connazionale a tarda notte a bordo della sua Bmw. Dal controllo di polizia sono saltati fuori pochi grammi di marijuana dei quali il giovane ha ammesso l'uso personale.

Questo però non gli è servito ad evitare la segnalazione in Prefettura e il ritiro della patente. È stato a quel punto che i due ragazzi si sono avvicinati al capopattuglia offrendogli dei soldi, per la precisione 260 euro. Il maldestro tentativo però non ha funzionato e i due sono stati denunciati per istigazione alla corruzione in concorso.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna