Contenuto Principale

Prato: il 2 maggio è il termine ultimo per il pagamento dell'acconto TARI

PRATO – Il 2 maggio è il termine ultimo per il pagamento dell'acconto 2017 della tassa sui rifiuti, la Tari.

In questi giorni i contribuenti stanno ricevendo gli avvisi di pagamento, con gli importi già calcolati e l'indicazione delle modalità per effettuare il versamento della Tassa rifiuti (TARI) che scade il 30 aprile. Essendo giorno festivo la scadenza è automaticamente prorogata al primo giorno lavorativo utile, martedì 2 maggio 2017.

Le tariffe sono invariate rispetto al 2016. La novità riguarda il gestore dei servizi. Da quest'anno gli avvisi per il pagamento della tassa rifiuti non vengono più emessi da Asm ma da Alia Spa, la nuova società di servizi ambientali della Toscana centrale. L’avviso contiene tutte le informazioni sulla nuova azienda ed i recapiti a cui è possibile rivolgersi per ogni richiesta di chiarimento ed informazione.

Inoltre, c'è un’ulteriore novità: i contribuenti non riceveranno più il modello F24 precompilato e per il pagamento degli avvisi potranno essere utilizzate le seguenti modalità:

  • Presso i tabaccai che aderiscono al progetto Tserve, con commissione di € 1.50

  • Presso tutti gli sportelli Jolly di Prato, senza nessuna commissione

  • Presso tutti gli sportelli Banca Popolare di Vicenza, con commissione di € 0.97

  • Presso gli sportelli Chianti Banca di Prato, Poggio a Caiano, Seano e Carmignano, con commissione di € 1.50

  • Online collegandosi al sito del Comune di Prato http://www.comune.prato.it utilizzando carta di credito o circuito Mybank (che rimanda ciascun utente al proprio sito di home banking), senza nessuna commissione

  • Mediante utilizzo del bollettino di conto corrente postale precompilato, secondo le commissioni applicate dal Poste Italiane

  • Presso i supermercati CONAD di Prato: via Roma loc. Fontanelle; via VII Marzo loc. Galcetello; via Kuliscioff loc. Maliseti; via Catani loc. Mezzana; via Gherardi loc. Coiano; via Spontini 29, presentando la pagina con il codice Eu-Pay, con commissione di € 0.70

Chi non avesse ricevuto l’avviso di pagamento, così come chi non avesse ricevuto gli avvisi per i pagamenti precedenti o dovesse regolare la propria posizione relativa a precedenti pagamenti, può rivolgersi ai numeri di ALIA spa 800.007.081 e 0574/7081 oppure recarsi presso gli uffici dell’azienda in via Panziera 18, nei seguenti orari: il lunedì dalle 9 alle 12.30, il martedì ed il mercoledì dalle 9 alle 12.30 e dalle 14 alle 16.30, il giovedì dalle 9 alle 16.30 ed il venerdì dalle 9 alle 14.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricerca / Colonna destra

Cerca nel sito

Agenda Prato

Prato, online il bando per l'assunzione di 8 agenti della municipale

PRATO - E' online il concorso pubblico per l’assunzione a tempo indeterminato di otto…

Alla Lazzerini di Prato una mostra fotografica sulla salute in India

PRATO - Domani, giovedì 20 aprile verrà inaugurata alle 16.30, nella saletta Campolmi…

Antiquariato a Prato, appuntamento a fine aprile

PRATO - Nuovo appuntamento con l'ormai tradizionale mercatino dell'antiquariato di Piazza…

Parlando d’Arte, a Prato un campus per i più piccoli durante le vacanze di Pasqua

PRATO - Il 13, 14 e 18 aprile tante attività per i piccoli a Parlando d'Arte, il campus…

Reportpistoia su Facebook