Contenuto Principale

Prato, picchia la moglie: pluripregiudicato in galera

PRATO – L'ha picchiata senza motivo colpendola più volte con calci e pugni.

Adesso però la donna, dopo mesi di violenze e maltrattamenti, ha trovato il coraggio di denunciarlo. È successo ieri mattina a Prato, dove la polizia è intervenuta ed ha arrestato per maltrattamenti in famiglia un 31enne marocchino.

L'uomo aveva alle spalle svariati precedenti per spaccio di stupefacenti, rapina e lesioni personali anche nei confronti di un’altra sua ex compagna. Quando la polizia è arrivata ha trovato la donna con evidenti segni di violenza, tanto da rendere necessario l'intervento di un'ambulanza. L'uomo, trasportato in questura per essere interrogato, è stato quindi arrestato.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna