MONTEMURLO

Venerdì, 01 Febbraio 2019 17:01

Alla Villa Medicea di Artimino arriva Sandro Veronesi

 Sarà lo scrittore pratese ad aprire la V edizione della rassegna

CARMIGNANO – Il fine settimana inizia con un evento culturale d’eccellenza: sabato 2 febbraio alle 17 alla Villa Medicea di Artimino arriva Sandro Veronesi. Sarà infatti lo scrittore pratese ad aprire la quinta edizione della rassegna letteraria “Autori di oggi, capolavori di ieri”, organizzata dai Comuni di Carmignano e Poggio a Caiano e curata da Carla Lomi. Veronesi per l’occasione reinterpreterà, rileggendo anche alcuni brani, il celebre romanzo “Cuore di tenebra” di J. Conrad.

L’ingresso è libero. Segue un apericena a buffet nella villa (costo 15 euro, necessaria prenotazione a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure 055 8751426). Domenica 3 febbraio secondo appuntamento con la rassegna teatrale “I bambini per i bambini” promossa dall’associazione Il Chiodo Fisso con il contributo e il patrocinio dell’assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Carmignano. Alle 16.15 nel teatro del circolo parrocchiale di Comeana (via D. Alighieri 56) la compagnia “I pupi di stac”, in collaborazione con l’associazione teatrale e culturale “Il chiodo fisso”, metterà in scena “Gli animali riconoscenti” di Enrico Spinelli, per la regia di Patrizia Morini. Per informazioni e prenotazioni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure 333 5245088.

Come ogni prima domenica del mese, il 3 febbraio per l’intera giornata torna il Mercatino dell’antiquariato: dalla mattina alla sera la piazza centrale di Carmignano e le ex Cantine Niccolini si animeranno di bancarelle multicolori che metteranno in mostra merci rare, frutto di un'appassionata ricerca e di studi minuziosi. Infine da non perdere al Museo Archeologico Francesco Nicosia di Artimino “Archeologi in erba”: domenica dalle 10.30 alle 12, dopo una breve visita al museo, con l’ausilio di un piccolo kit da scavo bambini e genitori si potranno cimentare nella simulazione di uno scavo archeologico (età 5- 13 anni). Il laboratorio, promosso dalle cooperative Chora e CoopCulture, costa 5 euro, incluso l’ingresso al museo. Per partecipare è obbligatoria la prenotazione a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.