MONTEMURLO

Martedì, 29 Gennaio 2019 14:23

A Vellano torna il carnevale e la "Festa de' poeri"

Da oltre trenta anni il circolo Arci di Vellano ha ripreso questa tradizione 

PESCIA  - Gli anni immediatamente successivi alla fine del secondo conflitto mondiale vedevano una massiccia partecipazione di popolo alle feste tradizionali: il carnevale era una festa tra le più attese che dava maniera alla gente di vivere particolari momenti di allegria nascondendosi anche dietro una maschera, prima della quaresima dove tutto si bloccava fino a Pasqua.

Nella montagna pesciatina, Vellano con i suoi tre locali attivi, due teatri ed il circolo, attirava ai veglioni molti abitanti dei paesi vicini che rimanevano a ballare e a bere per l'intera notte del martedi del carnevale. Quando arrivava l'alba, presi dalla stanchezza, preferivano dormire sulle panche e sulle sedie dei locali. Nel pomeriggio, prima di mettersi in cammino per tornare a casa nei rispettivi paesi, consumavano un frugale pasto che venne definito come “la cena de' po'eri”.

Da oltre trenta anni, il circolo Arci di Vellano ha ripreso questa tradizione ed il mercoledì del carnevale o delle ceneri, detto anche carnevalino, organizza, con grande successo, la tradizionale cena de' po'eri. Come allora, poche portate, che oggi sono diventate vere e proprie sciccherie, molto ricercate ed apprezzate. Mercoledi 6 marzo 2019 a partire dalle ore 20, questo particolare appuntamento viene riproposto con un menu che vede, come prima portata, filetti di acciughe e verdure in pinzimonio con olio “bono”.

Segue la farinata di cavolo nero, antica ricetta del convento per poi passare al piatto forte che è il baccalà alla griglia con ceci all'extravergine. Si continua con il “cacio peorino” locale per terminare con i cenci fritti e vinsanto. Naturalmente, tutte le portate vengono accompagnate da buon vino della cantina del circolo.

Sicuramente una cena particolarmente indicata a tutti coloro che vogliono riassaporare i gusti ed i sapori di una volta, con portate che escono dall'ordinario. Ma la festa non finisce qui: una volta cenato, nel salone del circolo vi sarà il concerto live di Manolo Strimpelli e la Naitorkestra per una tappa del loro “gastronomic tour 2019”.

Tanta buona musica, ironica ed irriverente e tanta allegria per andare avanti fino a che c'è voglia, nel cuore della notte, partecipando ad un evento unico e originale. Per info e prenotazioni contattare il circolo allo 0572 409101

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.