MONTEMURLO

Venerdì, 18 Gennaio 2019 13:38

Vaiano, le prime colonnine di ricarica pubblica

Bosi e Abati Bosi e Abati

Due stazioni, una in piazza del Comune l'altra in piazza Mazzini

VAIANO (PO) - Estra inaugura le prime colonnine di ricarica per veicoli elettrici a Vaiano. L’inaugurazione della prima colonnina in piazza del Comune, questa mattina, alla presenza di Paolo Abati direttore generale di Estra e Primo Bosi sindaco di Vaiano. La seconda stazione ad accesso pubblico di Estra è collocata in piazza Donatori di Sangue e la terza – attiva tra qualche settimana - in piazza Mazzini (angolo via Fattori). Un progetto fortemente voluto da Estra, che si sta muovendo nel settore della mobilità elettrica per rispondere alle attuali e future esigenze di un trasporto sempre più evoluto e a basso impatto ambientale: la presenza dell’infrastruttura di ricarica è il primo strumento per la diffusione di una mobilità sostenibile. Oltre alle 3 di Vaiano, Estra ha installato in Toscana 13 colonnine. “Ci occupiamo di energia e i nostri soci indiretti sono i Comuni per questo consideriamo l’ambiente un valore fondamentale e siamo impegnati a tutelarlo – ha dichiarato Paolo Abati direttore generale di Estra – e lo facciamo anche contribuendo allo sviluppo sostenibile dei territori in cui operiamo”.

Un impegno che emerge anche dai dati dell’ultimo bilancio di sostenibilità: i valori sulle emissioni (di CO2, NOx, PM10) evitate grazie alla produzione di energia da fonte rinnovabile hanno registrato un aumento significativo tra il 2016 e il 2017 (pari al 110% circa), passando da 15.445 a 24.708 tonnellate, incremento imputabile all’aumento di produzione di energia elettrica dal fotovoltaico (+270% nel 2017 al 2016). Il totale dell’energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili nel 2017 è stato pari a 34.971.681 kWh. Più nel dettaglio, tra il 2016 e 2017, l’energia elettrica prodotta da fotovoltaico è cresciuta considerevolmente (+269,97%) e l’energia elettrica prodotta da biomasse è leggermente aumentata (+1,21%). “Ringraziamo Estra per questo impegno che si inserisce a pieno titolo nel Piano urbano della mobilità sostenibile che ha definito e su cui sta lavorando il Comune di Vaiano – sottolinea il sindaco Primo Bosi - Uno dei nostri obiettivi fondamentali è quello di ridurre la dipendenza dal settore dei combustibili fossili e le emissioni di gas climalteranti, incoraggiando in tutti i modi le modalità di trasporto a minor impatto ambientale. Queste sono premesse fondamentali per le nostre prossime iniziative di Car pooling e Car sharing”.

Come funziona il servizio Le stazioni di ricarica sono attive 24 ore su 24 e sono dotate di 2 prese di tipo 2 a 22 Kw (ricarica accelerata). Ricaricare un veicolo è molto semplice: per fare il “pieno” sono infatti sufficienti una carta di credito e un tocco sul display del proprio smartphone. Un sistema di ricarica veloce ed innovativo, reso possibile da Estra attraverso la app dedicata “e-ricaricati”, disponibile per IOS e Android. Per attivare e gestire ricarica e pagamento con il telefonino, è sufficiente collegarsi alla rete della colonnina, dotata di un hot spot wi-fi, scaricare la app “e-ricaricati” e registrarsi. Diverse le funzioni della app, che permette anche di visualizzare tutte le stazioni su una mappa interattiva. Per usufruire del servizio non è necessario essere clienti Estra. Fino al 31 marzo 2019 il “pieno” sarà gratuito in tutte le stazioni di ricarica Estra.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.