MONTEMURLO

Lunedì, 14 Gennaio 2019 17:00

Tutta la biodiversità di Carmignano raccolta in un libro

 "Carmignano 2020 - Rigenerazione agricola e tutela ambientale"

CARMIGNANO - Tutte le produzioni, le biodiversità, le peculiarità e i servizi aziendali del territorio di Carmignano raccolti in un unico volume, così da avere una vera e propria mappa dettagliata delle realtà di Carmignano.

E' quello che si propone di realizzare l'agronomo ed esperto in agricoltura biologica e programmazione ambientale Mario Apicella nell'ambito del progetto "Carmignano 2020 - Rigenerazione agricola e tutela ambientale", promosso dal Comune di Carmignano, Pro Loco di Carmignano, BioDistretto del Montalbano e Consorzio e Strada dei Vini di Carmignano e dei Sapori Tipici Pratesi con l'obiettivo di promuovere un'agricoltura biologica e senza veleni, tutelare e curare il paesaggio.

"L'atlante delle produzioni naturali e tradizionali, dei servizi e dell'ecoturismo di Carmignano": è questo il nome dell'elaborato che l'agronomo Apicella sarà chiamato a produrre. Il progetto prevede nello specifico la realizzazione di interviste, sia telefoniche che dirette, a tutte le aziende agricole del territorio comunale di Carmignano, così da inserire nell'atlante comunale i dati inerenti le produzioni in atto, la biodiversità agraria presente in azienda, eventuali peculiarità, attività artigianali e manufatti di valore storico e paesaggistico, ma anche informazioni sui servizi disponibili in agriturismo, didattica, attività ricreative e di agricoltura sociale.

L'atlante sarà poi integrato con i dati delle associazioni e delle attività sportive che operano nel Comune, oltre che con quelli delle aziende artigianali e di servizio, che hanno attinenza con il naturale e il tradizionale. Grazie a queste interviste saranno quindi messe in ordine alfabetico tutte le produzioni, la biodiversità, le peculiarità e i servizi di ogni azienda, così da far conoscere al più vasto pubblico i tratti tipici tradizionali e naturali del territorio comunale di Carmignano.

"Un altro importante tassello del più ampio progetto Carmignano 2020, che ci porterà poi alla creazione del Distretto Bio - ha spiegato il sindaco Edoardo Prestanti -. Prosegue dunque il percorso dell'amministrazione comunale nell'ottica della tutela della salute dei nostri concittadini e dell'ambiente che ci circonda. Grazie a questo atlante sarà così possibile mappare il territorio e mettere in luce le sue peculiarità, un’importante vetrina dunque per la promozione di Carmignano e delle sue eccellenze".

L'agronomo Mario Apicella sarà presente in Comune tutti i martedì, a partire da domani (15 gennaio), dalle 10.30 alle 14 per svolgere questo lavoro. L'elaborato sarà prodotto entro il mese di marzo.

 

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.