MONTEMURLO

Giovedì, 27 Dicembre 2018 21:30

SR 325, attivo nuovo semaforo a Carmignanello

Bongiorno: “Un presidio di sicurezza. Progetto anche per Usella”

CANTAGALLO - “Si tratta di un presidio di sicurezza stradale importante in uno dei punti più critici della 325, che abbiamo fatto partire in questi giorni per poter monitorare con attenzione il funzionamento in un periodo di minor traffico, vista la pausa natalizia e le scuole chiuse – spiega il sindaco di Cantagallo Guglielmo Bongiorno – L’impianto è stato realizzato grazie a un bando sulla sicurezza della Regione Toscana che ha finanziato l’intervento. L’intenzione dell’amministrazione è di realizzare un impianto simile anche a Usella, non appena riusciremo a concretizzare un ulteriore finanziamento”.

L’impianto semaforico risponde a due principali esigenze di sicurezza. La prima riguarda il passaggio di mezzi pesanti, camion e bus che in quel punto percorrono un tratto di strada stretta e impegnano quindi gran parte della carreggiata. Al loro arrivo, tramite appositi sensori, il semaforo blocca infatti il traffico proveniente dalla direzione opposta, rendendone sicuro il transito. La seconda esigenza è naturalmente dedicata ai pedoni, che possono attivare a chiamata l’interruzione del traffico in entrambe le direzioni, in modo da attraversare la 325 in tutta sicurezza. Il semaforo, che in assenza di segnalazioni o chiamate presenta la luce gialla intermittente, regola anche l’incrocio con le strade d’ingresso alla 325, in particolare l’incrocio che porta a Gricigliana.

La realizzazione dell’impianto ha seguito la conclusione dei lavori della Provincia sulla strada. Nei prossimi giorni la Polizia municipale sarà di servizio nei pressi del semaforo per controllarne l’efficienza e metterne a punto il funzionamento.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.