MONTEMURLO

Venerdì, 21 Dicembre 2018 16:01

Il Sindaco "a Salvini ho posto la questione degli scarti tessili"

Il vice-premier si è impegnato ad occuparsi della questione 

MONTEMURLO - "Non guardo se un ministro è di destra o di sinistra, io riconosco il ruolo, per questo ho voluto essere presente in via La Querce a dare il benvenuto al vicepremier Salvini", così il sindaco Mauro Lorenzini, che, come aveva annunciato nei giorni scorsi, stamattina non ha mancato l'appuntamento con il ministro dell'interno giunto a Montemurlo per la consegna ufficiale all'Arma dei Carabinieri di una casa confiscata alla camorra.

"Ho spiegato a Salvini l'impegno della mia amministrazione a favore del buon governo del territorio e gli ho fatto presente che io l'assessorato alla legalità l'ho creato nel 2009, non appena insediato. - continua il sindaco - I temi della legalità, del rispetto delle regole e dei diritti non hanno colore politico. Il mio motto è sempre stato: “accoglienti con chi rispetta le regole, ma intransigenti con chi agisce in sprezzo dei diritti dei lavoratori, della sicurezza e della tutela dell'ambiente”. E questa linea politica, unita a controlli stringenti, ci ha premiato. Oggi Montemurlo ha un distretto industriale d'eccellenza, dove la l'illegalità economica non ha attecchito".

Il sindaco Lorenzini, inoltre, ha voluto far presente a Salvini la questione degli scarti tessili che, a causa di una norma inserita nella Legge di Bilancio così detta “azzoppa riciclo”, rischia di mettere in ginocchio moltissime imprese del distretto. "Ho posto a Salvini il problema degli scarti tessili, nodo cruciale per molte aziende. Se dovesse passare lo sciagurato emendamento alla legge di Bilancio sono a rischio moltissimi posti di lavoro nella filiera tessile.  Il vice-premier si è impegnato ad occuparsi della questione e spero che si arrivi ad una soluzione favorevole per le aziende del distretto. Gli scarti tessili devono tornare a essere considerati prodotti e non rifiuti e quindi ritornare nel ciclo produttivo".

Durante l'incontro non sono mancati gli scambi di battute tra il sindaco e il vice -premier, che si sono salutati cordialmente scambiandosi gli auguri di buone feste. Insieme al sindaco Lorenzini, in rappresentanza del Comune di Montemurlo, era presente anche il suo vice Simone Calamai.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.