MONTEMURLO

Venerdì, 14 Dicembre 2018 15:14

Penelope, Lorenzini convoca l'azienda in Comune

Per tutelare i diritti dei lavoratori coinvolti dai licenziamenti

MONTEMURLO - Il sindaco Mauro Lorenzini ha appreso con preoccupazione dai sindacati Filtem Cgil, Femca Cisl e Uiltec e dalla stampa locale, la decisione della Penelope spa di Montemurlo di chiudere il reparto rammendo e di licenziare tutte e nove le lavoratrici che vantano oltre vent'anni d'esperienza.

"Ho chiesto alla proprietà aziendale e ai sindacati un incontro urgente in Comune per cercare di arrivare a una soluzione condivisa, che tuteli i diritti delle lavoratrici. È necessario tener presente che si tratta di persone che hanno intorno ai 45-50 anni e quindi con maggiori difficoltà di ricollocazione sul mercato del lavoro. L'occupazione, la promozione del lavoro è sempre stata la mia priorità e quindi anche in quest'occasione mi faccio da mediatore tra le parti, affinché possa essere trovata una soluzione adeguata per l'azienda e le lavoratrici, alle quali credo sia doveroso garantire strumenti di tutela e un percorso di riqualificazione e ricollocazione".

Il sindaco Lorenzini ha già inoltrato la richiesta di incontro urgente ai sindacati e all'azienda. Ora bisogna solo individuare una data per mettersi tutti intorno ad un tavolo.

"Spero vivamente che il mio invito venga accolto dalla proprietà e dai sindacati e che si possa dare alle lavoratrici una risposta positiva", conclude il sindaco Lorenzini.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.